ArtEconomy24

Chi sono gli artisti cinesi moderni e contemporanei da conoscere

  • Abbonati
  • Accedi
mercato dell’arte

Chi sono gli artisti cinesi moderni e contemporanei da conoscere

Zao Wou-Ki, Untitled, 1980, stima 120-220.000 dollari, in vendita all'asta First Open di Shanghai il 21 September 2018, Courtesy Christie's
Zao Wou-Ki, Untitled, 1980, stima 120-220.000 dollari, in vendita all'asta First Open di Shanghai il 21 September 2018, Courtesy Christie's

L'arte cinese moderna e contemporanea viene venduta a cifre milionarie e segna all'asta un record dietro l'altro. Ma i nomi degli artisti protagonisti di questa tradizione sono poco noti ad Occidente. Forse solo la forza dei numeri ha spostato lo sguardo dei collezionisti verso questa realtà che ha alle spalle una profonda tradizione pittorica legata al calligrafismo e una nuova espressività. Eric Chang, Deputy Chairman Asia, Asian 20th Century and Contemporary Art presso Christie's, in questa intervista fa un excursus degli artisti moderni e contemporanei apprezzati in patria e anche a livello internazionale.

Eric Chang, Deputy Chairman Asia, Asian 20th Century and Contemporary Art, Christie's, Courtesy Christie's

Chi sono i maestri dell'arte moderna cinese più forti all'asta? Perché sono così amati dai collezionisti cinesi?
Sono artisti apprezzati perché hanno saputo nella loro arte fondere la tradizione artistica di Oriente e Occidente, hanno trovato una nuova cifra stilistica in questa combinazione. Per esempio Chu The Chun (1920-2014) è stato un artista con un approccio modernista all'astrazione occidentale, ma allo stesso tempo strettamente legato alla connotazione metafisica del paesaggio e delle espressioni della pittura a inchiostro e acqua. È stato ispirato dai dipinti di paesaggi della Dinastia Song, come l'”Early Spring di Guo Xi”, e dall'arte occidentale di Nicolas de Stael. Ha utilizzato i colori e le forme derivanti dalla natura, trascendendo allo stesso tempo le tonalità e le immagini reali del mondo naturale. Zao Wou Ki (1921-2013) è noto per i suoi lavori degli anni '50 e '60 in cui esprime una pennellata sicura e un contrasto cromatico drammatico. Incarna elementi dell'arte occidentale, combinati con composizioni a strati cinesi e tratti calligrafici. Ha combinato l'antico e il moderno. Ancora, Sanyu (1895-1966) è considerato il Matisse cinese. Fu uno dei primi artisti cinesi a studiare in Francia, dove imparò a integrare elementi dell'arte tradizionale cinese con aspetti delle nuove tendenze moderniste. È famoso per i suoi nudi e dipinti di fiori.

Zeng Jianyong, In the Wild, 2015, 30-39.000 dollari, in vendita all'asta First Open di Shanghai il 21 September 2018, Courtesy Christie's

Come ma la calligrafia è così forte sul mercato e così influente nell'arte contemporanea cinese?
Perché la calligrafia è il cuore della pittura cinese. Le opere d'arte contemporanea tendono ad adottare la sua prospettiva e lo stile della pennellata creando opere che hanno un approccio tradizionale e insieme moderno. Per esempio il dipinto di Zao Wou Ki in vendita alla nostra asta di ottobre mostra l'integrazione diretta della calligrafia nei suoi dipinti con simboli che evocano la prima forma di scrittura cinese nota della dinastia Shang, denominata scrittura su ossa di bue o guscio di tartaruga.

Chi sono, invece, i nomi più forti dell'arte contemporanea cinese? Che cosa apprezzano di essi i collezionisti cinesi?
Quegli artisti cinesi contemporanei che rappresentano l'apertura della Cina degli anni '90. Maestri come Zhou Chunya (classe 1955), Zhang Xiaogang (classe 1958), Zeng Fanzhi (classe 1964), Fang Lijun (classe 1963) e Liu Wei (classe 1965), che hanno sviluppato il proprio linguaggio visivo interpretando i fenomeni sociali attraverso una miriade di espressioni. La generazione più giovane, tra cui Liu Wei (classe 1972), Jia Aili (classe 1979), Yuan Yuan (classe 1945), ha trasformato la tradizione e fornito nuove prospettive sulla società cinese di oggi nell'era digitale.

Wang Guangle, Coffin Paint, 2012, stima 52-81.000 dollari, in vendita all'asta First Open di Shanghai il 21 September 2018, Courtesy Christie's

Chi sono gli artisti che stanno crescendo maggiormente?
Walasse Ting (1929-2010), un artista che è stato influenzato dalla Pop Art e dall'Espressionismo astratto. I suoi temi popolari sono figure femminili, sulle quali dipinge audaci campiture di colore con colori acrilici e pennello cinese.
E Richard Lin (1933-2011), un artista ispirato ai pensieri filosofici orientali di Laozi e Zhuangzi, che ha incorporato nelle sue opere concetti della pittura cinese a spruzzi d'inchiostro su sfondo bianco con risultati molto minimalisti.

© Riproduzione riservata