ArtEconomy24

Mele & Co. Confezioni per signora, c. 1911-22.

  • Abbonati
  • Accedi

Mele & Co. Confezioni per signora, c. 1911-22.

Marcello Dudovich  Trieste, 1878 - Milano, 1962

Tecnica: Litografia, 200 x 140 cm.
Stima: 19.500 $ (17.000 €).
Courtesy opera: Colletti Gallery, Chicago.
Archivio: www.marcellodudovich.it
Catalogo ragionato: Non esiste.

In galleria: È trattato da diverse gallerie tra cui Colletti Gallery, Chicago e, in Italia, Galleria L'Image di Alassio.Quotazione: L'aggiudicazione più recente è 6.500 $ per Mele & Co. Napoli, 1908, 200 x 140 cm, G. Ricordi & Co., Milano il 1° agosto 2018 presso Swann Galleries New York, rispetto a una stima compresa tra 5.000 e 7.500 $. I passaggi in asta sono 250 di cui 170 aggiudicati (68%).
Top-price: 22.108 $ per Mele & Co. Napoli/Novità Estive, 1910 (146 x 205 cm) da Van Sabben Auctions (Olanda) il 16 novembre 1997 rispetto a una stima tra 1.791 e 3.326 $.

Commento:
Nasce a Trieste il 21 marzo 1878 e muore a Milano il 31 marzo 1962. Uno dei più grandi interpreti della cartellonistica pubblicitaria, Dudovich nel 1898 si trasferisce a Milano e lavora come litografo alle Officine Grafiche Ricordi. Nel 1899 l’editore Edmondo Chappuis lo invita a Bologna dove inizia a produrre cartelloni pubblicitari. Il 1907 e il 1913 sono gli anni dei manifesti realizzati per le campagne pubblicitarie promosse dai Grandi Magazzini napoletani dei Fratelli Mele che rappresentano le sue invenzioni più originali. In quel periodo disegna uno dei suoi manifesti più famosi , quello per la pubblicità del cappello “Zenit” della Borsalino, e, in seguito, tra i numerosi manifesti, quello per i grandi magazzini La Rinascente. Partecipa alle Biennali di Venezia del 1920 e del 1922, alla II Biennale d’Arte Decorativa di Monza del 1925 e all’Esposizione Internazionale d’Arte Decorativa di Parigi. (M.A.M.)