ArtEconomy24

Flag in the Water, 2014.

  • Abbonati
  • Accedi

Flag in the Water, 2014.

Simone Forti  Firenze, 1935

Tecnica: Video, durata: 19' 46", ed. aperta.
Stima: 4.000 $ + Iva (3.500 €).
Courtesy opera: Galleria Raffaella Cortese.
Archivio: In fase di realizzazione da parte della galleria The Box.
Catalogo ragionato: Non esiste. Un catalogo di riferimento è «Thinking with the Body», Ed. Hirmer.

In galleria: È rappresentata da The Box (Los Angeles) e Raffaella Cortese (Milano).Quotazione: Non ci sono passaggi in asta. In galleria (Cortese) i video in edizione aperta costano 4.000 $, gli scatti del 1968 stampati nel 2012 (ed. 5 + 2AP) sono in vendita a 4.000 $, i disegni quotano 7-9.000 €, un lightbox del 1969 costa 15.000 $.
Top-price: Non ci sono passaggi in asta.

Commento:
Nasce a Firenze il 25 marzo 1935. Nel 1938 si trasferisce negli Stati Uniti per sfuggire alle persecuzioni antisemite, dove attualmente vive e lavora. Da oltre 50 anni è una delle figure di riferimento della danza postmoderna. Dai movimenti minimali dei suoi primi lavori, alle improvvisazioni che coniugano parola e movimento, oltre al ruolo fondamentale del suono, la sua ricerca ha influenzato la danza e le pratiche performative contemporanee. È con «Dance Constructions» – nella collezione del MoMA - che l’artista si afferma sulla scena artistica degli anni ’60 come innovatrice e sperimentatrice del linguaggio del corpo. Tra le sue performance storiche «Huddle e Censor» (1961), «Cloths» (1967) e «Sleepwalkers» (1968) sono state proposte nel 2017 al Museo del Novecento (Milano) nel primo appuntamento di «Furla Series #01 (Time after Time, Space after Space» a cura di Bruna Roccasalva e Vincenzo de Bellis). (M.A.M.)