piazza affari

As Roma a picco in Borsa su timori prezzo Opa e delisting

e quotazioni stanno scontando da una parte l'eliminazione di giovedì sera dalla competizione Europa League ma, soprattutto, i dettagli relativi alla cessione della maggioranza del club da James Pallotta al gruppo Friedkin.

di Flavia Carletti

default onloading pic
(EPA)

e quotazioni stanno scontando da una parte l'eliminazione di giovedì sera dalla competizione Europa League ma, soprattutto, i dettagli relativi alla cessione della maggioranza del club da James Pallotta al gruppo Friedkin.


2' di lettura

Non si fermano le vendite sui titoli As Roma con gli operatori in alert circa il prezzo per l'opa obbligatoria che potrebbe essere funzionale al delisting. Le azioni del club giallorosso sono state fermate in volatilità quando segnavano un calo del 21,5% a 0,42 euro, la peggiore performance del listino milanese, quando il Ftse Mib scivola dello 0,27% e il Ftse All Share dello 0,23%.

Molto sostenuti gli scambi fino a quanto il titolo è stato fermato in volatilità sono passati di mano oltre 5,2 milioni di pezzi, a fronte di una media degli ultimi 30 giorni per l'intera seduta di 1,16 milioni. Le quotazioni stanno scontando da una parte l'eliminazione di giovedì sera dalla competizione Europa League ma, soprattutto, i dettagli relativi alla cessione della maggioranza del club da James Pallotta al gruppo Friedkin.

Della somma totale di 199 milioni di euro che l'acquirente pagherà all'imprenditore statunitense di origine italiana, per l'86,6% del capitale della società verranno corrisposti 63,4 milioni di euro, pari a un prezzo unitario di 0,116 euro, molto sotto l'attuale valore di Borsa. Inoltre, per il club potrebbe aprirsi la porta del delisting e proprio sul prezzo di un'opa obbligatoria si concentra l'attenzione del mercato che intanto sta allineando le quotazioni verso il prezzo pagato dal gruppo Friedkin (TFG) a James Pallotta. Informazioni più dettagliate sul prezzo dell'opa si avranno più avanti. Nella nota congiunta diffusa stamani su richiesta Consob “TFG precisa altresì che l'OPA obbligatoria potrebbe essere funzionale al delisting del Club. La decisione finale a tale riguardo sarà comunicata con le comunicazioni ex art. 102 del TUF che saranno pubblicate alla data del closing. Ulteriori informazioni in relazione all'operazione saranno pubblicate con le comunicazioni ex art. 122 del TUF (che ci si aspetta avvengano entro le 5.00 p.m. di lunedì 10 agosto 2020) e con la comunicazione dell'offerente”.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti