in vendita a londra

Ashberg house, la «villa-diamante» di Chelsea da 34 milioni

di Nicol Degli Innocenti

Morpheus London, Ashberg house, Living area

2' di lettura

Sembra del tutto opportuno che una casa di lusso prenda ispirazione da un celebre diamante. Ashberg House, che si presenta come il nuovo gioiello nascosto del quartiere di Chelsea a Londra, è infatti ispirata al diamante Ashberg, di oltre 102 carati, che un tempo faceva parte dei gioielli della corona in Russia.
Il colore ambrato del diamante è evocato nei colori della villa di cinque piani, appena completata dopo due anni e mezzo di lavori, mentre la forma del diamante compare nei dettagli delle porte e dell’arredamento su misura. Dove fino a poco fa c’era un anonimo edificio costruito dove era caduta una bomba della seconda guerra mondiale, ora è stata creata un’abitazione modernissima e assolutamente unica di circa 800mq.

È molto raro trovare una villa unifamiliare di nuova costruzione a Chelsea, quartiere noto e amato per l’architettura d’epoca. Pur essendo situata tra Fulham Road e i Boltons, l’indirizzo più esclusivo di Chelsea, Ashberg House è in una strada privata tranquilla, e un grande cancello e un cortile privato all'ingresso garantiscono la privacy.

Loading...

All’interno l’architettura gioca sui diversi livelli e con le vetrate interne in modo che da ogni piano è possibile avere uno scorcio di un altro piano, per massimizzare il senso di spazio e la diffusione della luce e per «portare l’esterno all’interno e viceversa – spiega Rickesh Patel, design director dello studio Morpheus London che ha creato Ashberg House –. Ci è anche piaciuta l’idea di creare uno spazio assolutamente contemporaneo, eppure la vista da ogni angolo della casa è sulla splendida architettura d’epoca tipica di Chelsea».

Dall’ingresso si vede il grande salotto con terrazzo affacciato sul giardino – anche se basta schiacciare un bottone e la doppia porta di bronzo si chiude separando l’ingresso dalla zona giorno – mentre un lampadario/opera d'arte composto da 140 foglie di vetro in gradazione di colore posto sopra il tavolo da pranzo collega il pian terreno con il piano inferiore, portando lo sguardo sotto. Qui c'è la grande cucina open plan, l'ingresso al giardino e sul retro una ‘cantina verticale' high tech che può contenere 240 bottiglie di vino.

La zona spa comprende una piscina di 13 metri con un particolarissimo soffitto lucido nero che riflette le increspature dell'acqua, la sauna, la palestra e sale massaggio. C’è anche un’elegante sala cinema con muri rivestiti di velluto grigio e divani dello stesso colore.
Ai piani superiori c'è la master suite con una camera da letto con terrazza sul giardino, un enorme bagno e una dressing room che porta a uno studio privato, e altre quattro camere da letto, ognuna con un suo bagno en suite. Un ascensore idraulico rivestito in pelle collega tutti i piani della casa. Ashberg House è in vendita per 28 milioni di sterline (circa 34 milioni di euro) tramite Knight Frank.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati