Costa Smeralda

Asporto e domicilio (in villa o in barca), le novità 2021 della cucina Frades

Menu disponibili tutto il giorno fino alla cena gourmet: i tre fratelli Paddeu alla Terrazza a Cala di Volpe in un ambiente rinnovato che richiama lo stile del locale aperto nel cuore di Milano

di Davide Madeddu

3' di lettura

La cena gourmet servita in barca nella baia di Cala di Volpe. Oppure in villa, con tanto di chef a domicilio, o sulla terrazza che domina lo specchio d'acqua cristallina della Costa Smeralda. Frades Porto Cervo sforna la sua ricetta per l'estate del 2021 in Costa Smeralda. E si presenta con un'immagine e un'offerta rinnovate. E menu disponibili tutto il giorno e con maggiori servizi d'asporto e a domicilio, in villa o in barca.

Alta cucina e Sardegna

Ambiente suggestivo e alta cucina in cui la Sardegna e i suoi “gioielli” giocano un ruolo di piano. Roberto, Fabio e Valerio Paddeu, i tre fratelli fondatori di Frades per la Terrazza a Cala di Volpe, che vanta una posizione privilegiata con una vista spettacolare sulla baia, hanno ideato e ora presentano un ambiente rinnovato, che richiama lo stile del locale aperto nel cuore di Milano, dove la Sardegna gioca un ruolo centrale anche negli elementi d'arredo. E in questo scenario non può mancare il granito Giallo San Giacomo che contraddistingue la Gallura, i murales della Dea Madre in omaggio a Costantino Nivola, il grande artista del novecento originario di Orani, il paese dei tre frades (che in sardo significa fratelli).

Loading...

Frades experience

In questo scenario raffinato e curato nei minimi particolari, la vera anima della “Frades experience” resta sempre la cucina. Il menù è ricco e variegato e le ricette della tradizione sarda sono riviste con creatività e l'impiego di materie prime di alta qualità. E tra ricette che cambiano a seconda di ciò che il mercato offre, si possono trovare le ostriche di Tortolì, il crudo di gamberi di Golfo Aranci con burratina e agrumi, la tartare di tonno rosso di Carloforte alla catalana e il sashimi di ricciola con prosciutto crudo di Fonni, fichi e teryiaki al mirto.

Cocktail e culurgiones

Elasticità negli orari giacché l'offerta è pensata per accogliere i turisti in qualsiasi momento della giornata. E così alle 12 c'è la possibilità di un menu leggero, pensato per una pausa dalla spiaggia. Poi l'aperitivo Frades che propone, oltre ai grandi classici come i culurgiones arrosto, una selezione di cocktail caratterizzati da abbinamenti inediti e dal carattere deciso degli spiriti, rigorosamente sardi.

La bottega

Nello spazio interno poi la bottega con salumi e formaggi, l'enoteca e i prodotti tipici, e il laboratorio di pasta fresca (da richiedere su prenotazione).

Cena gourmet

Per chi desidera regalarsi una cena gourmet direttamente a casa o in barca, c'è il menu da asporto personalizzabile e il servizio di chef a domicilio. In questo caso sarà lo chef ad occuparsi personalmente della spesa, del menu e dello staff necessario per ricreare la magia dell'esperienza Frades. “I servizi a domicilio sono sempre più richiesti - dice Roberto Paddeu, Executive Chef di Frades Porto Cervo - e per questo abbiamo deciso di dedicargli il personale che avevamo già formato per il catering degli eventi più importanti in Costa Smeralda: un servizio che nelle scorse stagioni è stato molto apprezzato e che speriamo di tornare presto a offrire in tutta sicurezza”.

Porto Cervo e Milano

E il ponte con Milano. Lo scorso anno, nonostante le difficoltà legate all'emergenza coronavirus, l'apertura nel capoluogo. Un'idea ispirata dal successo che Frades ha ottenuto in Sardegna sia con la clientela locale sia tra gli habitué della costa. A Milano si riaprirà a settembre, per il momento si parte in Costa Smeralda.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti