Il quesito del Lunedì

Assegno unico, così il beneficio per il figlio minorenne della coppia divorziata

Nella domanda per ottenere l’aiuto sarà preso in considerazione sempre l'Isee del nucleo familiare in cui risulta inserito il minore

di Ornella Lacqua e Alessandro Rota Porta

Assegno unico: 1,75 milioni le domande arrivate

2' di lettura

Domanda. Il decreto istitutivo dell'assegno unico e universale per i figli a carico, all'articolo 1, comma 2, definisce figli a carico quelli facenti parte del nucleo familiare indicato ai fini Isee. Si presenta il caso di un genitore divorziato, che versa un assegno di mantenimento per un figlio minore in affido condiviso con l'ex coniuge, collocatario del ragazzo. Ci sono i presupposti per chiedere il pagamento di una quota dell'assegno spettante per il minore, tenuto conto che quest'ultimo non rientra nell'Isee del genitore non collocatario e che quest'ultimo non è attratto nell'Isee pertinente al minore, avendo contratto un nuovo matrimonio?
P.C. - Campobasso

Risposta. Secondo le istruzioni del messaggio Inps 4748/2021, confermate dalla circolare 23/2022 (punto 6), nel caso di affidamento condiviso del minore di cui, con provvedimento del giudice, venga stabilito il collocamento, si può optare per il pagamento al 100% al genitore collocatario, salva comunque la possibilità per l'altro genitore di modificare la domanda in un momento successivo, optando per il pagamento ripartito. Infatti, per legge l'assegno spetta a entrambi, a prescindere dal versamento dell'assegno di mantenimento. In ogni caso, nella domanda di assegno unico, sarà preso in considerazione sempre l'Isee del nucleo familiare in cui risulta inserito il minore. In base al punto 7 della circolare Inps 171/2014, il genitore non convivente non rientra nel nucleo del figlio minorenne, e dunque non rileva ai fini del calcolo dell'Isee minorenni, che, pertanto, coincide con l'Isee ordinario. Per concludere, l'importo dell'assegno di mantenimento va indicato nell'Isee della madre convivente con il minore.

Loading...

Il quesito è tratto dall'inserto L’Esperto risponde in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 14 febbraio.

Consulta L'Esperto risponde per avere accesso a un archivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti