SPORTIVE

Aston Martin, arriva un nuovo V6 ibrido. Debutterà sulla Valhalla

Il nuovo motore 3.0 litri V6 ibrido plug-in debutterà nel 2022 sulla Aston Martin Valhalla. Sarà omologato Euro 7.

di Simonluca Pini

default onloading pic

Il nuovo motore 3.0 litri V6 ibrido plug-in debutterà nel 2022 sulla Aston Martin Valhalla. Sarà omologato Euro 7.


1' di lettura

Aston Martin ha svelato maggiori dettagli sul nuovo motore 3.0 litri a sei cilindri, sviluppato internamente e atteso al debutto sulla nuova Valhalla a partire dal 2022. Il V6 del marchio di Gaydon è stato progettato in versione elettrificata, che si traduce in una Aston Martin ibrida plug-in attesa su strada nei prossimi anni. Oltre sulla nuova Aston Martin Valhalla, il nuovo motore V6 turbo sarà montato su un'inedita gamma di sportive a motore centrale. Primo motore progettato internamente dal 1968, sottolinea la strategia di espansione a 360 gradi del costruttore inglese

Aston Martin motore V6 Turbo

Il nuovo motore V6 Turbo è stato battezzato TM01 in onore di Tadek Marek, leggendario ingegnere della casa negli anni ‘50 e '60. Nel dettaglio l'unità tre litri monta le turbine al centro della V ed è dotato di lubrificazione a carter secco, In attesa di conoscere potenza e coppia del nuovo motore, l'unità è stata studiata per essere commercializzata in versione ibrida e plug-in hybrid. Inoltre è stato progettato per rispondere alle stringenti normative antinquinamento Euro 7.

«Investire in un propulsore a progettazione interna è un compito arduo, - ha sottolineato Andy Palmer, Presidente Aston Martin e Ceo del Gruppo - ma il nostro team si è dimostrato all'altezza della sfida. A tendere, questo motore sarà integrato in gran parte della nostra offerta, e le anticipazioni di quanto questo prodotto sarà in grado di raggiungere sono estremamente promettenti».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti