sportive da sogno

Aston Martin V12 Speedster, la supercar inglese senza tetto e parabrezza

Ecco la nuova due posti senza compromessi e soprattutto “made in Gaydon”. Soltanto 88 unità prodotte con consegne a partire dall'inizio del 2021 al prezzo di 765 mila sterline, ma è già prenotabile on line.

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura

Aston Martin anche in un momento di crisi rialza la testa e svela quella che di sicuro sarebbe stata una delle “regine” del Salone di Ginevra. Una Speedster V12 senza tetto e senza parabrezza che è stata realizzata dalla divisione “Q” che si occupa della personalizzazioni in Aston Martin. Realizzata, fra l'altro in appena 12 mesi dal momento del via al progetto fino alla produzione finale. Utilizzando una architettura in alluminio incollato, la vettura si ispira ai due modelli al top nella gamma del brand di Gaydon, la DBS Superleggera e la Vantage anche se usa una piattaforma su misura per la Speedster.

Il Dna dei aerei da caccia
La carrozzeria della nuova Speedster secondo Aston Martin si è “ispirata ai velivoli da caccia così come la nostra storia” e di conseguenza è realizzata quasi interamente in fibra di carbonio e con una livrea che si ispira all'aereo da caccia Hornet F-18. Il motore V12 bicilindrico da 5.200 cc accreditato di una potenza stimata di 690 cv in grado di garantire un tempo in accelerazione da 0 a 100 kmh in 3,5 secondi e una velocità di oltre 300 kmh. Aston Martin ha, fra l'altro, ha progettato un sistema di scarico su misura per la Speedster in grado di offrire naturalmente una colonna sonora “stimolante” alla vettura.

Aston Martin V12 Speedster, la supercar inglese senza tetto e parabrezza

Aston Martin V12 Speedster, la supercar inglese senza tetto e parabrezza

Photogallery10 foto

Visualizza

La tecnica di base tipica di Aston Martin
Come gli altri modelli offerti dal brand inglese, la Speedster è equipaggiata con sospensioni anteriori a doppio braccio oscillante e posteriori multi-link oltre che con ammortizzatori adattavi controllabili da tre diverse modalità di guida. Le ruote da 21 pollici sono offerte standard, così come i freni in ceramica e in carbonio. Gli interni della Speedster abbinano materiali tradizionali e soluzioni inedite. Combinazioni in fibra di carbonio in cuoio rifinito a mano, all'alluminio e gomma stampata in 3D. In sostituzione del vano portaoggetti c'è una borsa rimovibile in pelle e i “dossi” dietro le sedute offrono uno spazio aggiuntivo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...