Goodwood è tornato. Ecco le auto da sogno al festival della velocità

14/15Auto

Aston Martin Valkirie, l'AM PRO alla prima uscita

Si tratta di una hypercar sviluppata dalla casa inglese con la collaborazione di Adrian Newey, geniale progettista della Red Bull che ha voluto realizzare una vettura stradale che replicasse il più fedelmente possibile l’esperienza di una Formula 1. Ora che le prime Valkyrie stanno per essere consegnate ai clienti che l'hanno acquistata, la Aston Martin presenta una versione ancora più estrema, la Valkyrie AMR Pro, omologata soltanto per l'utilizzo in pista. Inoltre per questa versione decisamente estrema non è pevisto il sistema ibrido montato sull'Aston Martin Valkyrie di serie, quindi il motore è il V12 aspirato da 6.500 cc litri prodotto dalla Cosworth in grado di sviluppare 1.000 cv e di raggiungere gli 11.000 giri. Il risparmio di peso, dovuto oltre che con la eliminazione del sistema ibrido con relativa batteria che si va a sommare con la carrozzeria in fibra di carbonio e con le sospensioni a quadrilatero in carbonio e anche al parabrezza e ai finestrini laterali in polimero termoplastico.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti