AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùil caso autostrade

Atlantia, altro ko in Borsa dopo arresti su viadotti. Oggi cda chiave

di Andrea Fontana

default onloading pic

2' di lettura

Altro ko in Borsa per Atlantia dopo l'arresto di tre dirigenti delle controllate Aspi e Spea (e altre misure cautelari a carico di sei persone) per i rapporti sullo stato di manutenzione di alcuni viadotti della linee autostradali gestite dalle società della holding. Le misure rientrano nell'ambito di un nuovo procedimento penale aperto dalla Procura di Genova nei confronti di dirigenti e tecnici di Aspi e Sprea per presunta attività di falso nei rapporti riguardanti le condizioni e le criticità di alcuni viadotti autostradali.

Prezzi ai minimi da febbraio: sotto i 21 euro
Dopo il -8% di venerdì, le azioni cadono di un altro del 5,2% scendendo sotto i 21 euro, minimi da febbraio scorso. Oggi sono in programma due consigli di amministrazione, quello della controllata Autostrade per l'Italia e quello dell'azionista di riferimento Edizione: secondo le ricostruzioni di stampa è possibile che le riunioni odierne possano riguardare (nel caso di Edizione) anche un ricambio ai vertici della holding quotata con la figura del ceo, Giovanni Castellucci, in bilico. La stessa Edizione della famiglia Benetton ha annunciato iniziative a salvaguardia delle controllate. L'uscita del manager però, osservano diversi organi di informazione, sarebbe delicata sia per il ruolo chiave di Castellucci nell'integrazione con Abertis sia per il dossier Alitalia.

Broker attendisti: per Ubs più duro negoziato per nuove concessioni
«La situazione è più complessa di quanto appariva. Attendiamo di verificare le decisioni che saranno assunte dai CdA di Aspi ed Edizione Holding per avere un quadro più completo e valutare come agire» sottolinea Equita Sim che mantiene al momento la raccomandazione "buy" sul titolo. Posizione di attesa anche per gli analisti di Ubs (anch'essi "buy" sul titolo) che non nascondono tuttavia come gli ulteriori sviluppi possano influenzare negativamente i negoziati con il ministero delle Infrastrutture sulla revisione delle concessioni che il Governo intende perseguire. Nel week end intanto Edizione aveva smentito le ipotesi di una possibile cessione allo studio di Autostrade per l'Italia.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...