la trattativa infinita

Atlantia-Cdp, ai supplementari: perché l’offerta per Aspi è ancora troppo bassa

di Laura Galvagni

default onloading pic
(ANSA)


3' di lettura

L’offerta di Cdp per l’88% di Autostrade per l’Italia non è adeguata. È questo il responso del consiglio di amministrazione di Atlantia che ieri ha esaminato la proposta preliminare giunta da Cassa e dai fondi Blackstone e Macquarie. Nonostante questo la holding ha deciso di tenere aperta la trattativa con l’istituzione finanziaria per un’altra settimana con l’obiettivo di ricevere, entro il prossimo 27 ottobre una proposta che sia «vincolante».

Ma soprattutto che valuti opportunamente l’asset. In...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti