ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùautostrade

Atlantia, esclusiva a Partner Groups per cedere il 49% di Telepass

Lo ha deciso oggi il cda: si tratterà fino a fine settembre. La valutazione è di circa 2 miliardi ma conteranno soprattutto le prospettive di sviluppo dell'asset

di Cheo Condina

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Lo ha deciso oggi il cda: si tratterà fino a fine settembre. La valutazione è di circa 2 miliardi ma conteranno soprattutto le prospettive di sviluppo dell'asset


1' di lettura

Atlantia accelera nell’apertura del capitale di Telepass, la controllata attiva nei pagamenti elettronici dei pedaggi. Dopo avere ricevuto nei giorni scorsi due offerte vincolanti, dalla cordata Warburg Pincus-Neuberger Berman e dal colosso finanziario elvetico Partners Group, oggi il cda della holding ha esaminato il dossier e ha deciso di trattare in esclusiva fino al 30 settembre con uno dei due soggetti.

La scelta, secondo quanto risulta a Radiocor, è ricaduta su Partners Group, non tanto per la componente economica della proposta – Telepass veniva valutata da entrambi gli acquirenti attorno a 2 miliardi – ma per le prospettive di sviluppo industriale che la stessa Partners Group ha offerto per l’asset. L’ipotesi su cui si lavorerà da qui al 30 settembre è la cessione del 49% di Telepass e le prossime settimane, specie dopo la pausa estiva, saranno evidentemente cruciali per trovare l’eventuale quadra.

Partners Group detiene asset in gestione per circa 96 miliardi di dollari in tutto il mondo e dalla sua nascita ha investito qualcosa come 135 miliardi di dollari in private equity, real estate e infrastrutture per oltre 900 investitori istituzionali che figurano tra i suoi clienti e sottoscrittori.
L’operazione Telepass è stata seguita, per conto del gruppo elvetico, da Livio Fenati, attualmente managing director del settore private infrastructure Europe. Tuttavia, lo stesso Fenati ha avuto un’esperienza di lungo corso in Atlantia dove è stato capo globale dello sviluppo corporate e dove ha seguito tutte le attività di M&A del gruppo dei Benetton.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©
  • default onloading pic

    Cheo CondinaRedattore Radiocor

    Luogo: Milano

    Lingue parlate: Italiano, inglese

    Argomenti: Energia, infrastrutture, assicurazioni, finanza e mercati

Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti