Sport

Atletica, Europei: bronzo per la Palmisano, giornata amara per gli altri azzurri

a cura di Datasport

1' di lettura

Una sola medaglia per l'Italia agli Europei di Atletica Leggera, in corso di svolgimento a Berlino. Bronzo per Antonella Palmisano, arrivata terza nella 20 km di marcia femminile. L'atleta italiana termina alle spalle della spagnola Perez (oro) e della ceca Drahotova (argento). Quarto posto per Massimo Stano in quella maschile: l'atleta azzurro resta ai piedi del podio per un solo secondo. Quarto anche Gianmarco Tamberi che salta la sua miglior misura stagionale (2.28) ma non riesce a centrare il podio: oro al tedesco Przybylko (2.35) davanti al bielorusso Nedasekau (2.33) e al russo Ivanyuk (2.31).    Ai piedi del podio anche Crippa che, dopo il bronzo nei 10.000 siepi, non riesce a replicare nei 5000: festeggiano i fratelli Ingebrigsten (primo Jakob, secondo Henrik) mentre il bronzo va al francese Amdouni. Sesto posto per la staffetta 4x400 uomini (vince il Belgio davanti a Gran Bretagna e Spagna) mentre la 4x400 donne, dopo aver brillato in semifinale, non va oltre il quinto posto alle spalle di Polonia (oro), Francia (argento), Gran Bretagna (bronzo) e Belgio.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti