ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTennis

Atp Finals, per Torino un impatto economico da 140 milioni di euro

Dopo le restrizioni per Covid del 2021, il botteghino del Pala Alpitour viaggia verso il sold out. Un terzo dei 140mila biglietti acquistati all'estero

di Marco Bellinazzo e Tiziana Pikler

Tennis: mini match Pennetta-Schiavone a Torino per Atp, Sonego incontra i fan

4' di lettura

La prima edizione, lo scorso anno, alle prese con le restrizioni causate della pandemia. La seconda edizione, a partire da oggi, senza azzurri qualificati all’ultimo atto della stagione individuale. Nonostante questo le Nitto Atp Finals, in programma al Pala Alpitour di Torino (finale il 20 novembre), si preannunciano come un grande spettacolo di tennis per gli appassionati e il capoluogo piemontese.

Da Nadal a Djokovic, i campioni in campo

Ad accendere gli entusiasmi l’arrivo in città e il primo allenamento dello spagnolo Rafael Nadal, n. 2 della classifica mondiale. Insieme a lui, tra i magnifici otto, Stefanos Tsitsipas (n. 3), Casper Ruud (n. 4), Daniil Medvedev (n. 5), Felix Auger-Aliassime (n. 6), Andrey Rublev (n. 7), Novak Djokovic (n.8), Taylor Fritz (n. 9). Mentre sarà assente il n. 1 del mondo, Carlos Alcaraz, che ha chiuso anzitempo la stagione per un infortunio.

Loading...

Il Fan Village

La città è pronta. Alla Centrale Nuvola Lavazza si è tenuta la cena ufficiale del torneo, in piazza San Carlo il blue carpet con la passerella dei protagonisti, a Palazzo Madama la Casa del Tennis. Il Fan Village, un’area di 3.600 mq di fronte all’impianto di gioco per sponsor e ristorazione, prevede un’area commerciale con oltre 25 stand per i partner insieme a una food court in grado di servire 300 coperti oltre ai 70 all’interno di un ristorante. «Abbiamo pensato a questa piazza come a un luogo attivo», spiega Marco Martinasso, direttore generale di Fit Servizi. Un central bar in una maxi pallina da tennis, un campo da mini tennis, una postazione 3D di 12 mq per foto opportunity con le due mascotte dell’evento, momenti live e delle partite e quiz completano l’offerta dell’area che può ospitare fino a duemila persone che potranno accedere da due varchi muniti di conta ingressi.

A organizzare tutte le iniziative Comune, Regione Piemonte, Camera di Commercio, oltre a Fit e Atp. Anche il Pala Alpitour si è rifatto il look: migliorata la visibilità dalle tribune, nuove sedute imbottite lato nord e sud, zona vip a bordo campo con quattro parterre box e un rinnovato spettacolo di musica e luci per accogliere i giocatori in campo e durante le pause di gioco.

Obiettivo sold out

La biglietteria punta al sold out (capienza 12mila spettatori). Per questa edizione dovrebbero essere ventudi alla fine 140mila tagliandi, un terzo dei quali dall’estero rispetto al 18% di un anno fa. L’obiettivo economico generale rimangono quei 600 milioni di euro di contributo al Pil italiano in cinque anni (quindi fino al 2025) auspicato in sede di candidatura della città di Torino a ospitare l’evento, con un valore annuo in crescita progressiva, visto che lo scorso anno sono stati rimborsati i biglietti degli spettatori che non sono riusciti a entrare causa Covid per il limite al 60% della capienza.

L’indagine commissionata dalla Fit del presidente Angelo Binaghi alla Ernst&Young ipotizzava, nel dettaglio, per il 2021 un impatto economico di 116 milioni di euro con una capienza massima fissata al 75 per cento. Quest’anno, invece, il ritorno economico diretto dellla manifestazione e quello dell’indotto, dato da prenotazioni alberghiere, pranzi e cene, trasporti, nonché l’impatto fiscale, potrebbero generere flussi pari a 140 milioni (all’Atp viene versata una fee di circa 18 milioni di dollari).

La copertura televisiva

Gli incassi dipendono naturalmente anche dalle tv, con oltre 150 Paesi (in Italia le Atp Finals saranno trasmesse su Rai 2 e Sky che coprirà l’evento in maniera integrale) e sponsor. Il colosso giapponese Nitto Denko Corporation è il Title Partner del torneo dal 2017 e lo sarà fino al 2025. Intesa Sanpaolo è invece l’Host Partner. I platinum partner sono Emirates e Lavazza. Quattro invece sono i gold partner: Ea7, Ford, Pepperstone e Valmora.

Gli effetti sull’indotto

Sul versante dell’indotto, «i flussi turistici legati alle Atp Finals 2022 risentono inevitabilmente del contesto internazionale che pone ancora alcuni limiti agli spostamenti, soprattutto dai paesi più lontani», dichiara Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino. «Si conferma inoltre, anche nel caso di un grande evento come questo, la tendenza ormai consolidata da oltre un anno a prenotare sotto data. Dobbiamo certamente essere soddisfatti per la nostra città che è uscita dalla pandemia con un posizionamento più netto sul mercato turistico, soprattutto interno, e maggiormente consapevole dei suoi punti di forza. Torino, soprattutto nell’ultimo anno, ha brillantemente dimostrato di poter ospitare grandi eventi di portata internazionale, come l’Eurovision, e ha assunto una riconoscibilità che potrà soltanto giovare all’intero tessuto economico se si continuerà a lavorare con coraggio e passione per rendere la nostra destinazione sempre più attrattiva ed appetibile».

Montepremi di 14,75 milioni di dollari

A salire vertiginosamente è il montepremi, pari a 14,75 milioni di dollari, più del doppio della scorsa edizione (7,25 milioni) e ben superiore a quello del 2019 (9 milioni). Il vincitore della manifestazione incasserà un assegno di 2,2 milioni di dollari e se arriverà a sollevare il trofeo senza perdere un match (gli otto tennisti sono suddivisi in due gironi, i primi due di ciascuno si sfideranno in semifinali incrociate per accedere alla finalissima) potrebbe guadagnare 4,7 milioni, la cifra più alta della storia per un torneo di tennis (record attuale 3,5 milioni di dollari vinti da Ashleigh Barty alle Wta Finals del 2019).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti