Longseller

Audemars Piguet, le mille vite del Royal Oak in Italia

di Paco Guarnaccia

Audemars Piguet. Il Code 11.59 by Audemars Piguet con cronografo e movimento automatico di manifattura con massa oscillante in oro rosa. Prezzo: 46.300

2' di lettura

Il mercato italiano è pronto per la ripartenza: ne è convinto Andrea Cardillo, country general manager di Audemars Piguet: «I primi cinque mesi ci vedono in linea con il budget prefissato. Siamo soddisfatti. In particolare della risposta della clientela locale che ci sta supportando in un momento in cui non possiamo contare troppo sul turismo. Per l’estate siamo molto ottimisti e pronti ad aprire le nostre boutique stagionali a Capri e a Porto Cervo».

Anche nel 2020 il mercato italiano è sempre rimasto allineato con quello mondiale, in cui Audemars Piguet aveva subito una flessione dell’8 per cento. «Se si pensa che il calo generale delle esportazioni di orologi svizzeri era stato del 21,8%, lo consideriamo un ottimo risultato», sottolinea Cardillo. Il 2021 si prospetta un anno molto diverso, in senso positivo naturalmente: «Riapriamo la boutique di Roma in Piazza San Lorenzo in Lucina, a pochi passi dal nostro precedente punto vendita. Ad oggi quindi i nostri punti vendita monomarca sono a Milano, Venezia, Firenze, Roma, Capri e Porto Cervo, mentre siamo presenti in multibrand a Trieste, Napoli, Catania e Courmayeur», precisa il country manager. Senza dimenticare l’e-commerce: «Audemars Piguet negli ultimi anni ha mosso i primi passi in questo canale collaborando con due piattaforme retail del lusso. Ma per noi, il contatto personale rimane il fulcro dell’esperienza di acquisto e l’obiettivo è usare il web come linguaggio di comunicazione per avvicinare la clientela alle boutique». Dove si trovare i pilastri del brand. «Royal Oak e Royal Oak Offshore ci danno grandi soddisfazioni. Ottimo anche il riscontro che i nuovi modelli di Code 11.59 by Audemars Piguet hanno avuto dalla clientela locale: l’Italia si conferma un mercato molto ricettivo e anticipatore di tendenze», chiude il manager.

Loading...

L’ottimismo si rispecchia nei primi lanci del 2021,che ha presentato novità per Royal Oak, Royal Oak Offshore e Code 11.59 by Audemars Piguet. Di Royal Oak sono state introdotte cinque versioni preziose con quadrante verde, tra le quali un Royal Oak Jumbo Extra-Piatto con cassa e bracciale in platino. Sempre di Royal Oak, ci sono quattro cronografi in oro rosa e tre Royal Oak Jumbo Extra-Piatto da donna con diamanti. Per quanto riguarda i Royal Oak Offshore sono stati presentati tre inediti Diver, cinque modelli cronografici automatici e uno con tourbillon volante e cronografo a carica automatica (100 esemplari). Aggiunge un tocco di sportività il Code 11.59 con due declinazioni che, tra la lunetta e il fondello in oro (bianco o rosa), inserisce la carrure in ceramica nera. Capitolo a parte è lo scenografico Royal Oak Concept Black Panther Flying Tourbillon (250 esemplari) che inaugura la partnership con Marvel Entertainment.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti