Mercato e Industria

Audi e Confindustria: la sinergia per affrontare la trasformazione

Evoluzione del sistema per la crescita delle piccole e medie imprese al Forum Piccola Industria Confindustria

2' di lettura

Da 50 anni lo slogan Audi All'avanguardia della tecnica (Vorsprung durch Technik) caratterizza il percorso del marchio dei quattro anelli e si conferma quanto mai attuale come espressione della costante propensione alla trasformazione e all'innovazione. Infatti, evoluzione e coerenza nei propri valori sono alla base dello sviluppo Audi che vede la reattività al cambiamento e la responsabilità sociale delle aziende come competenze fondamentali che devono entrare nella filiera sostenibile di un'impresa. Proprio l'attenzione nei confronti delle imprese ha portato Audi a siglare, dal 2019, un accordo con Confindustria per la creazione di servizi e soluzioni commerciali in esclusiva, che vanno incontro alle specifiche esigenze di gestione della mobilità d'impresa. All'interno di questa collaborazione, Audi sarà presente all'incontro che si terrà ad Alba (To) sabato 6 novembre in occasione del Forum Piccola Industria Confindustria. Fabrizio Longo, Direttore Audi Italia, nella cornice del talk “Filiere e PMI: una proposta di evoluzione del sistema per la crescita delle piccole e medie imprese”, partirà dalle azioni intraprese da Audi, per confrontarsi con gli imprenditori sul cambiamento che sta interessando la cultura d'impresa e su come gestire efficacemente le nuove sfide che si affacciano sul panorama economico.

Da costruttore di automobili a provider di mobilità

Connettività, digitalizzazione, guida autonoma ed elettrificazione. Sono queste le principali direttrici del cambiamento che stanno portando Audi da costruttore di automobili a provider di mobilità. Soluzioni come il ciclo chiuso dell'acqua e dell'alluminio al riciclo delle plastiche fino alla logistica green, porteranno Audi entro il 2030 all'utilizzo esclusivo di fonti rinnovabili e alla carbon neutrality di tutte le attività produttive entro il 2050.Si tratta di un processo di trasformazione che coinvolge l'intero settore automotive e che ha un forte impatto sul tessuto economico vista l'importanza dell'indotto generato dal comparto auto. Il cambiamento e la consapevolezza, se condivisi e applicati con determinazione dalle singole imprese potranno secondo Audi dare così origine a un network virtuoso fatto di avanguardia e propensione al futuro che consentirà di stare al passo con i tempi, anzi di anticiparli, e di fare la differenza nel raggiungimento degli obiettivi a lungo termine.L'intesa stipulata fra Audi e Confindustria Servizi prevede vantaggi dedicati alle imprese, tra cui formule di leasing e di noleggio pensati per gli associati. Nella sezione dedicata è possibile trovare i dettagli della partnership e i contenuti sviluppati per le PMI, oltre alla panoramica delle soluzioni create per le imprese coinvolte. I prossimi appuntamenti che vedranno Audi e Confindustria insieme saranno il 20 novembre a Roma per il seminario Rapporti Centro Studi, il 24 novembre a Roma con “L'arte di fare impresa” e il 2/3 dicembre a Milano Mico “Connext e Premio Pininfarina”.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti