I QUATTRO ANELLI

Audi Q5 Sportback, debutta il il nuovo suv coupé sportivo: ecco come è fatto

La gamma Sportback si allarga con l'arrivo del nuovo Q5 SB. Arriverà nel 2021

di Simonluca Pini

default onloading pic

La gamma Sportback si allarga con l'arrivo del nuovo Q5 SB. Arriverà nel 2021


4' di lettura

La nuova Audi Q5 Sportback si presenta virtualmente in attesa del debutto su strada previsto nel 2021. Seguendo il paradigma di coprire ogni nicchia di mercato Audi continua ad ampliare la gamma dei modelli Q, lettera che indica i modelli a ruote alte della gamma dei quattro anelli. Dopo la versione Sportback della Q3, il marchio di Ingolstadt ha svelato la nuova Q5 Sportback. La versione coupé si si differenzia principale nella zona posteriore dove la coda si abbassa con il lunotto fortemente inclinato e il paraurti apparentemente rialzato contribuiscono ad aumentare la sensazione di sportività. Ordinabile da inizio anno nuovo, arriverà su strada a metà 2021.

Nuova Audi Q5 Sportback, dimensioni e stile

La nuova Audi Q5 Sportback si differenza dalla versione standard per la maxi griglia singleframe ottagonale, per le prese d'aria, per i fari anteriori dalla firma luminosa rivista e per in proiettori in coda ora con tecnologia Oled. Le luci posteriori, suddivise in tre nuclei, consentono di scegliere fra tre firme luminose distinte con animazioni Coming home e Leaving home dedicate. Selezionando l'opzione dynamic del sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select, viene attivata un'ulteriore modalità d'illuminazione caratteristica. All'estetica della versione d'ingresso si affianca il pacchetto S line, che differisce principalmente per la finitura del single frame, le prese d'aria laterali e il paraurti posteriore. Sono disponibili dodici tinte carrozzeria. A richiesta, il pacchetto look nero dona ulteriore aggressività alla vettura, lunga 4,69 metri: 8 millimetri in più rispetto ad Audi Q5, con altezza e larghezza sono identiche.

Audi Q5 Sportback, tutte le foto del nuov suv-coupé

Audi Q5 Sportback, tutte le foto del nuov suv-coupé

Photogallery13 foto

Visualizza

Audi Q5 Sportback ibrida, arriveranno le versioni Mhev e Phev

La nuova Audi Q5 Sportback ibrida sarà disponibile già al lancio, nella configurazione 2.0 (40) Tdi quattro S tronic da 204 cv e 400 Nm di coppia. La tecnologia mild-hybrid a 12 Volt massimizza l'efficienza della vettura. Cuore del sistema è l'alternatore-starter azionato a cinghia collegato all'albero motore che, nelle fasi di decelerazione, è in grado di recuperare energia immagazzinandola nella specifica batteria agli ioni di litio da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Quando il conducente rilascia il pedale dell'acceleratore in un ampio range di velocità, la Q5 Sportback 40 Tdi quattro S tronic Mhev 12V può avanzare per inerzia (veleggiare) a motore acceso o spento. Il campo d'azione del sistema start/stop risulta ampliato sino a 22 km/h e la riaccensione del propulsore avviene in modo particolarmente rapido e pressoché impercettibile. Successivamente al lancio, la gamma si amplierà grazie al debutto di un ulteriore step di potenza del motore Tdi a 4 cilindri, dall'arrivo del 3.0 litri V6 Tdi Mhev 48V e di due propulsori 2.0 Tfsi Mhev 12. Come su Q5, anche l'Audi Q5 Sportback sarà proposta con un powertrain ibrido plug-in Tfsi e in due varianti di potenza e debutterà anche la potente SQ5.

Interni Audi Q5 Sportback

A bordo Il sistema Mmi, condiviso con Audi Q5, si avvale della piattaforma modulare d'infotainment di terza generazione MIB 3. Al vertice dell'offerta in tema di strumentazione spicca l'Audi virtual cockpit plus integralmente digitale. Il conducente può scegliere fra tre visualizzazioni e gestisce le opzioni mostrate dal display Full HD da 12,3 pollici grazie ai comandi del volante multifunzione. L'head-up display, a richiesta, proietta le informazioni direttamente all'interno del campo visivo del conducente. Arriva anche il comando vocale che riconosce le espressioni di uso comune e, optando per il pacchetto Audi connect navigazione e infotainment plus, risponde alle domande non solo sulla base delle informazioni presenti a bordo, ma anche sfruttando le conoscenze presenti nel cloud. L'integrazione delle informazioni online migliora il grado di riconoscimento delle indicazioni e la qualità dei risultati. Per quanto riguarda Il bagagliaio garantisce una capienza di 510 litri, che diventano 1.480 litri abbattendo le sedute posteriori. A richiesta, Audi fornisce i sedili posteriori plus con regolazione in longitudine e adattamento dell'inclinazione degli schienali. È così possibile aumentare di 60 litri la capacità massima di carico con cinque persone a bordo. Il pacchetto portaoggetti e vano bagagli, a richiesta, assicura che quanto stivato sia collocato ordinatamente e fissato in modo sicuro. Il portellone elettrico è di serie: in abbinamento alla chiave comfort, optional, è gestibile mediante sensori, con il semplice movimento del piede.

Guida autonoma di livello 2

La nuova Audi Q5 Sportback offre la guida autonoma di livello 2. L'Audi pre sense city è di serie: scongiura le collisioni con gli altri utenti della strada attivando segnalazioni acustiche, tattili e visive e quindi la frenata automatica. Tra le tecnologie a richiesta spiccano l'assistente alla svolta, l'avviso di uscita e il Collision avoid assist che assiste il guidatore nell'evitare un ostacolo individuando una traiettoria alternativa in funzione della distanza, degli ingombri e dello scarto trasversale del veicolo che precede. In questo caso, a una frenata mirata si accompagna una ridotta coppia sterzante per agevolare la schivata. L'assistenza adattiva alla guida combina le funzioni dell'adaptive cruise control, del traffic jam assist e dell'active lane assist: supporta il conducente regolando automaticamente la distanza dal veicolo che precede e contribuendo, mediante lievi interventi correttivi allo sterzo, a mantenere direzionalità e centralità all'interno della corsia. Il predictive efficiency assistant, infine, fornisce le indicazioni per uno stile di guida efficiente e votato al contenimento dei consumi.

Audi Q5 Sportback, 3 varianti di assetto

L'assetto sportivo è di serie. In alternativa, sono disponibili la variante sportiva con ammortizzatori elettroidraulici regolabili o, al top della gamma, le sospensioni pneumatiche adattive adaptive air suspension che consentono di variare l'altezza da terra dell'auto con un'escursione massima di 60 mm. Nella marcia fuoristrada, permettono di incrementare la luce dal suolo sino a 45 mm rispetto allo standard, mentre a velocità autostradali e in modalità dynamic ribassano il corpo vettura di 15 mm a vantaggio della penetrazione aerodinamica e, conseguentemente, dell'efficienza. In aggiunta, tramite un apposito tasto nel bagagliaio, è possibile ribassare l'assale posteriore di 55 mm per agevolare le operazioni di carico. Lo sterzo dinamico, a richiesta, adegua la demoltiplicazione in funzione dell'angolo di sterzata e adatta la servoassistenza in base alla velocità, favorendo il comfort in manovra, la stabilità a elevata andatura e la reattività nel misto stretto. La gamma cerchi include ruote con 21 design diversi e dimensionamenti da 18 a 21 pollici.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti