ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùZero emissioni

Audi Q8 e-tron, il suv elettrico da 600 km di autonomia

Il restyling dell'Audi e-tron introduce una nuova denominazione, ritocchi estetici e batteria più capiente

di Simonluca Pini

5' di lettura

Nuova denominazione, estetica rivista, maggiore capacità della batteria e una serie di novità tecniche introdotte per migliorare il piacere di guida. Si può riassumere cosi la nuova Audi Q8 e-tron, maxi suv elettrico che aggiorna la precedente Audi e-tron lanciata nel 2018. La gamma a zero emissioni del marchio dei quattro anelli, che a livello globale comprende otto vetture, arriverà a includere oltre 20 modelli entro il 2026. Successivamente, Audi lancerà sul mercato mondiale esclusivamente nuove auto completamente elettriche. Attesa nelle concessionarie italiane nel corso del primo trimestre 2023, l'Audi Q8 e-tron arriverà in versione suv e Sportback nelle varianti di potenza 340, 408 e 503 cavalli e autonomia fino a 600 km con omologazione Wltp.

Audi Q8 e-tron: tutte le foto del maxi suv elettrico

Audi Q8 e-tron: tutte le foto del maxi suv elettrico

Photogallery18 foto

Visualizza

Audi Q8 e-tron, dimensioni

Con una lunghezza di 4.915 millimetri, una larghezza di 1.937 millimetri e un'altezza di 1.619 millimetri per la versione Sportback e di 1.633 millimetri per la configurazione SUV, Audi Q8 e-tron mostra dimensioni da suv xl e assicura abbondante spazio a bordo.. Le varianti sportive Audi SQ8 e-tron e Audi SQ8 Sportback e-tron sono più basse di 2 millimetri e più larghe di 39 millimetri. Il passo di 2.928 millimetri contribuisce a una generosa abitabilità posteriore. La capacità del bagagliaio con cinque persone a bordo si attesta a 569 litri per Audi Q8 e-tron e 528 litri per la versione Sportback. Valori cui si aggiungono i 62 litri del vano di carico anteriore.

Loading...

Interni Audi Q8 e-tron

A bordo ritroviamo i due ampi display ad alta risoluzione – quello superiore con diagonale da 10,1 pollici e quello inferiore da 8,6 pollici – che sostituiscono pressoché integralmente i comandi convenzionali. Il conducente può attivare una nutrita serie di funzioni grazie al comando vocale che riconosce la voce naturale. Il concept digitale dei comandi e della visualizzazione è completato dall'Audi virtual cockpit con risoluzione full Hd, di primo equipaggiamento, e dall'head-up display, anch'esso a richiesta, che proietta le informazioni principali direttamente sul parabrezza. Il sistema di navigazione Mmi plus supporta lo standard di trasmissione dati Lte Advanced e integra un hotspot Wlan per i dispositivi portatili dei passeggeri. La navigazione propone suggerimenti intelligenti per le destinazioni sulla base dei tragitti effettuati. I servizi Car-to-X sono inclusi nel pacchetto Audi connect Navigazione & Infotainment.

Audi Q8 e-tron: motorizzazioni

L'Audi Q8 e-tron, indipendentemente dal tipo di carrozzeria scelta, sarà proposta con tre motorizzazioni con trazione integrale quattro elettrica: Audi Q8 50 e-tron e Audi Q8 50 Sportback e-tron sono spinte da due motori elettrici che erogano complessivamente 340 cv in modalità boost e una coppia massima di 664 Nm. Valori superiori di 27 cavalli e 124 Nm rispetto alla precedente generazione. Cresce anche l'autonomia Wltp che ora raggiunge i 491 chilometri per la variante suv, i 505 chilometri per la versione Sportback.

Audi Q8 55 e-tron e Audi Q8 55 Sportback e-tron possono contare su di una potenza massima in modalità boost di 408 cv e una coppia di 664 Nm. L'autonomia Wltp raggiunge, rispettivamente, 582 chilometri (+141 km rispetto alla precedente generazione) e 600 chilometri (+147 km se paragonata al precedente modello). Analogamente alle versioni 50 e-tron, la velocità massima è autolimitata a 200 km/h. La Q8 e-tron beneficia di un upgrade al motore asincrono posteriore. Anziché 12, oggi sono 14 gli avvolgimenti che generano il campo magnetico elettrico. A parità di corrente assorbita, il propulsore eroga una coppia superiore a vantaggio tanto delle performance quanto dell'efficienza. Analogamente agli altri modelli della gamma elettrica dei quattro anelli, Audi Q8 e-tron e Audi Q8 Sportback e-tron mostrano una elevata cura aerodinamica. Gli affinamenti rispetto alla precedente generazione garantiscono una riduzione del coefficiente di resistenza aerodinamica (CX) da 0,26 a 0,24 per la variante Sportback e da 0,28 a 0,27 per la configurazione suv.Gli spoiler dinanzi alle ruote, applicati al sottoscocca, contribuiscono a ottimizzare i flussi. Spoiler che, nel dettaglio, beneficiano di un superiore sviluppo dimensionale all'avantreno e, nel caso di Audi Q8 Sportback e-tron, vengono utilizzati anche al retrotreno (esclusivamente in corrispondenza dell'assale posteriore nel caso di Audi SQ8 Sportback e-tron). Per la prima volta nella storia del marchio dei quattro anelli, alla presa d'aria adattiva frontale (SKE), forte di un modulo a due feritoie che all'occorrenza vengono aperte o chiuse da piccoli motori elettrici, così che l'aria in ingresso fluisca senza turbolenze, si accompagna un sistema di chiusura ermetica onde ridurre al minimo la resistenza aerodinamica.

Audi SQ8 e-tron

Le varianti sportive Audi SQ8 e-tron e Audi SQ8 Sportback e-tron si avvalgono di tre motori elettrici, dei quali due in corrispondenza dell'assale posteriore, che erogano complessivamente una potenza massima di 503 cavalli e una coppia di 973 Nm. Cresce anche in questo caso l'autonomia Wltp che si attesta a, rispettivamente, 494 chilometri (+121 km rispetto ad Audi e-tron S) e 513 chilometri (+135 km rispetto ad Audi e-tron S Sportback), mentre la velocità massima è autolimitata a 210 km/h.

Audi Q8 e-tron, batteria e tempi di ricarica

La novità Audi è disponibile con due “tagli” di batteria: le varianti 50 e-tron adottano accumulatori con capacità di 95 kWh (89 kWh netti) contro i 71 kWh nominali precedenti. Maggiore disponibilità di energia anche per le versioni 55 e-tron ed S che possono contare su 114 kWh (106 kWh netti): 19 kWh nominali in più rispetto al vecchio modello. Rifornendo presso la rete HPC, la Q8 50 e-tron e Q8 50 Sportback e-tron ricaricano in corrente continua (Dc) con una potenza massima di 150 kW (+30 kW rispetto al passato), che cresce a 170 kW – 20 kW in più rispetto alla precedente generazione – nel caso di Q8 55 e-tron, Q8 55 Sportback e-tron e le versioni sportive S. È così possibile ricaricare la batteria dal 10% all'80% in circa 31 minuti, ottenendo – in condizioni ideali – un'autonomia sino a 420 chilometri Wltp. Audi Q8 e-tron e Audi Q8 Sportback e-tron possono essere rifornite in corrente alternata (Ac) con una potenza massima di 11 kW; a richiesta di 22 kW. La Q8 50 e-tron può essere ricaricata integralmente in Ac in poco più di 9 ore, che si riducono a 4 ore e 45 minuti attingendo a una fonte da 22 kW. Le versioni ai vertici di gamma, forti dell'accumulatore dalla superiore capacità, richiedono rispettivamente 11 ore e 30 minuti oppure 6 ore. Q8 e-tron e Q8 Sportback e-tron si avvalgono di serie della funzione Plug & Charge (PnC). Presso le stazioni di ricarica compatibili, le auto ottengono l’autorizzazione automaticamente all'inserimento del cavo di ricarica e avviano l'operazione senza bisogno di alcuna scheda o app. Il processo inizia senza ulteriori azioni e la fatturazione è altrettanto automatizzata, senza strumenti di pagamento fisici.

Audi Charging

Il nuovo servizio Audi Charging, che nel 2023 sostituirà l'attuale e-tron Charging Service, garantirà l'accesso all'infrastruttura pubblica di ricarica – oltre 400mila charging point – in tutta Europa. Il pianificatore degli itinerari e-tron trip planner, analogamente alla precedente generazione della vettura, consente di verificare istantaneamente quante ricariche siano necessarie per raggiungere una determinata destinazione, aggiornando costantemente la situazione sulla base del traffico, dello stile di guida e della disponibilità delle colonnine.

Parcheggio tramite app

In funzione dell'equipaggiamento, la centralina dei sistemi di assistenza alla guida centrale (zFas), di serie, realizza un'immagine continua dell'ambiente circostante la vettura grazie ai dati ricevuti da un massimo di cinque sensori radar, cinque telecamere e dodici sensori a ultrasuoni. Una novità è rappresentata dal sistema remote parking pilot plus, disponibile nel corso del 2023. Grazie all'assistenza garantita dalla centralina zFas, Audi Q8 e-tron effettua autonomamente le manovre in ingresso e uscita dagli stalli di sosta. I Clienti possono monitorare i movimenti della vettura da remoto, tramite l'app myAudi sul proprio smartphone. Quando l'auto ha raggiunto la posizione finale si spegne automaticamente, attiva il freno di stazionamento e blocca le portiere. Per l'uscita dallo stallo, il motore viene riavviato tramite l'app myAudi e la vettura viene manovrata sino a consentire un agevole accesso all'abitacolo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti