I QUATTRO ANELLI

Audi scommette su modelli a ioni di litio e plug-in hybrid

La casa tedesca entro il 2025 avrà 30 automobili elettrificate anche di intonazione sportiva. In arrivo venti Battery electric vehicle (Bev)

di Simonluca Pini


default onloading pic
La A1 Citycarver, versione crossover della compatta dei quattro anelli

3' di lettura

La riduzione delle emissioni sarà una sfida sempre più complessa per i costruttori automobilistici. Per evitare di pagare multe milionarie, Audi entro il 2025 offrirà 30 modelli ad elevata elettrificazione in grado di coprire il 40% delle proprie vendite del marchio. All’interno del lungo elenco di novità arriveranno anche 20 vetture completamente elettriche, con la e-Tron Quattro già in commercio nel ruolo di apripista. Secondo le stime del marchio di Ingolstadt, i modelli elettrificati rappresenteranno tra meno di sei anni il 40% delle vendite complessive. Questa corsa all’elettrificazione non si tradurrà nell’addio alle motorizzazioni tradizionali, come confermato dallo sviluppo delle tecnologie diesel, benzina e g-Tron a metano, abbinate a soluzioni mild hybrid a 12 e 48 volt.

Ai modelli Mhev si aggiungono le novità Phev (acronimo di Plug-in hybrid electric Vehicle) Q5 e A7 Sportback, a cui si affiancheranno altre quattro modelli. Chiara anche la strategia sulla mobilità elettrica, servizi digitali e guida autonoma, sviluppata grazie ad un investimento di 14 miliardi entro il 2023. Dopo la e-Tron Quattro, già disponibile in concessionaria da alcuni mesi, arriveranno entro il 2020 la e-Tron Sportback, la e-Tron GT realizzata da Audi Sport GmbH e il suv compatto a zero emissioni Audi Q4 e-Tron. Oltre allo sviluppo della sportiva a zero emissioni, il reparto sportivo del marchio dei Quattro Anelli ha presentato diverse novità caratterizzate dal badge RS tra cui le nuove RS6 e RS7 Sportback. Spinte entrambe dalla motorizzazione V8 a benzina di 4.000 cc biturbo in grado di erogare 600 cavalli di potenza, sono abbinate alla trazione integrale permanente quattro, al cambio automatico a 8 rapporti e al sistema ibrido leggero a 48 volt con batteria al litio capace di recuperare fino a 8 kW di potenza. Oltre al veleggiamento durante la marcia, la tecnologia Mild Hybrid riduce i consumi fino a 0.8 litri per 100 km ma soprattutto assicura l’omologazione ibrida. Sul fronte delle prestazioni la nuova Rs 7 Sportback accelera da 0 a 100 km/h in soli 3.6 secondi e può raggiungere una velocità massima fino a 305 km/h.

Disponibile per la prima volta anche con abitacolo a cinque posti, si preannuncia estremamente divertente in curva grazie alla presenza di dotazioni come il retrotreno sterzante, nuovo sterzo, due diverse configurazioni di sospensioni e un equilibrio generale in grado di far dimenticare le dimensioni della vettura. Se sulla Rs7 la coppia si “ferma” a 800 Nm (dato che la posiziona al vertice del segmento) con la concept car Ai:Trial si raggiungono i 1000 Newton per metro. Presentata all’ultima edizione del Salone di Francoforte, è uno studio futuristico su come saranno i mezzi offroad del futuro e nasce per l’utilizzo in aree prive d’infrastrutture di ricarica.

L’autonomia dell’auto diviene pertanto un parametro fondamentale, al punto che può percorrere sino a 500 chilometri a ogni ricarica – secondo lo standard Wltp – su strada o in presenza di facili sterrati. Nel fuoristrada più impegnato, dove le perdite d’aderenza sono frequenti, la batteria agli ioni di litio consente comunque di percorrere oltre 250 km. . Quanto al powertrain, la concept Audi si avvale di quattro motori elettrici, uno per ciascuna ruota, che assicurano 435 cavalli di potenza complessiva. Il lungo elenco di novità firmate Audi spazia tra tutti i segmenti, partendo dalla nuova Q3 Sportback (rivale di Bmw Q4), fino alla compatta A1 Citycarver. Realizzata sulla base della nuova A1 Sportback, la vettura si caratterizza per l’assetto rialzato di 40 mm e per le sospensioni dall’escursione maggiorata di 35 mm.

All’interno la nuova compatta Audi dispone di serie del display Mmi touch con schermo touch da 10,1 pollici dal quale è possibile gestire tutte le principali funzioni della vettura, mentre tra le motorizzazioni si potrà spaziare fra i 95 cavalli del 1,0 tre cilindri o i 150 cv del 4 cilindri 1.5 Tfsi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...