Startup

Aumento di capitale da 300mila euro per JustMary.fun, la startup della canapa industriale

Quello della vendita di canapa industriale al dettaglio è un business stimato su scala globale in circa 14 miliardi di dollari

di G.Rus


default onloading pic

2' di lettura

L'emendamento che avrebbe reso libera e legale la cannabis light è stato rigettato e dichiarato inammissibile: a darne l'ufficialità, stamani, la presidente del Senato, Maria Alberti Casellati. Per gli operatori di questo settore è sicuramente una cattivissima notizia (il firmatario del provvedimento, Matteo Mantero, ha parlato di “schiaffo in faccia a 12mila famiglie e all'agricoltura italiana,” facendo riferimento alle possibili conseguenze per l'indotto) ma lo stato di incertezza a valle della decisione del Parlamento non ha fermato una delle startup che popolano questo mondo. Un mondo, quello della vendita di canapa industriale al dettaglio, stimato su scala globale in circa 14 miliardi di dollari e nel quale sta cercando spazio JustMary.fun.
Berlino la prossima tappa
La società milanese ha ufficializzato proprio nella giornata di oggi un aumento di capitale da 300mila euro (sottoscritto da più di 230 soci) che, come ha confermato in una nota il Ceo della startup, Matteo Moretti, verrà sfruttato in una duplice via. Da una parte servirà “a rafforzare la presenza sul mercato italiano”, dove la crescita del giro d'affari su base mensile è del 30%, dall'altra farà da base per muovere i primi passi della strategia di internazionalizzazione, che ha eletto Berlino come prima tappa per l'apertura, prevista nel corso del 2020, di una sede fuori dai confini italiani. Per il prossimo anno era inoltre già previsto un ulteriore round di finanziamento da 250mila euro, cifra che potrebbe diminuire parzialmente in relazione alla non approvazione della norma e quindi impattare negativamente anche sul livello degli investimenti.
Come funziona il servizio
Come altre realtà nate in questi anni, JustMary.fun offre un servizio di consegna a domicilio di prodotti a base di marijuana light gratuito e completamente anonimo, attualmente attivo a Milano, Monza, Torino, Firenze e Roma. Tutti i prodotti offerti dall'azienda vengono recapitati da fattorini “in borghese”, per proteggere la privacy dei clienti, e arrivano all'indirizzo del cliente nell'arco di 45 minuti dall'ordine. La clientela di riferimento, , è femminile e il dato, sorprendente per certi versi, si spiega con il fatto che le donne fanno generalmente un uso terapeutico dei prodotti disponibili a catalogo, principalmente contro l'insonnia, lo stress e l'ansia. Come fanno notare i portavoce di JustMary.fun, infine, il 90% dei clienti ha più di 25 anni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...