Games

Aumento di capitale di 300mila euro per la strartup che aiuta a vendere su Amazon

di G.Rus


default onloading pic

1' di lettura

I suoi fondatori, Federico Salina e Jana Nurmukhanova, sono due ex Senior Manager del colosso dell'e-commerce americano, il primo è stato responsabile delle categorie Beauty e Personal Care e la seconda, dopo aver lavorato anche in McKinsey & Company, ha avviato e gestito il business Fulfilment by Amazon in Italia. Oggi sono rispettivamente Ceo e Coo di Witailer, startup la cui missione è quella di aiutare i brand a crescere sui principali marketplace online, Amazon ovviamente in testa. Come? Supportando le aziende nella delicata opera di “navigazione” nell'ecosistema della piattaforma di Jeff Bezos attraverso soluzioni di business intelligence per l'analisi dei dati e la gestione operativa del canale di vendita.

La novità annunciata in queste ore, a due anni dall'inizio delle attività, è di ordine finanziario e riguarda un aumento di capitale di 300mila euro sottoscritto da un pool di business angels, che servirà a sostenere l'evoluzione delle tecnologie di analytics rese disponibili ai clienti e ad avviare, come conferma personalmente Salina, progetti di sviluppo sui principali mercati europei, consolidando la presenza sul mercato italiano.

Da metà 2017 a oggi, Witailer è riuscita a mettere in portafoglio marchi di spessore internazionale come Barilla, Lavazza, Moleskine, Perfetti Van Melle e 3M e ne gestisce l'attività online (supera i 50 milioni di euro il fatturato interamente generato sui marketplace digitali) con un team composto da 20 persone.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...