ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLattiero caseario

Auricchio rileva la storica 3B Latte e punta ai 400 milioni di fatturato

L’azienda lombarda lo scorso anno ha fatturato oltre 35 milioni di euro, di cui oltre il 20% all’estero

di Giorgio dell'Orefice

Una fase di lavorazione del provolone Auricchio

2' di lettura

Il Gruppo Auricchio rileva la 3B Latte, storica azienda del settore lattiero caseario lombardo e vola verso i 400 milioni di euro di fatturato (realizzato per il 40% all'estero) e si rafforza nel segmento dei formaggi freschi a base di latte di capra e di bufala.
I soci storici Florindo e Marco Bertoni, insieme ad Abramo Bernacchi, rimarranno alla guida della società e continueranno ad essere figure chiave nel nuovo percorso di sviluppo dell'impresa.

La 3B Latte, marchio di eccellenza Italiana della produzione artigianale di formaggi, è stata fondata settanta anni fa a Brignano Gera d’Adda (Bergamo) e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di formaggi tipici lombardi, adottando procedure di lavorazione basate sulla valorizzazione delle materie prime e del territorio, arricchendo quindi la sua gamma prodotti con i formaggi spalmabili e a base di latte di capra, di bufala e vaccino, tra cui il rinomato Camembert di Bufala.

Loading...

Nel 2021 la società ha realizzato un fatturato di oltre 35 milioni di euro, di cui oltre il 20% all’estero. Con l’operazione 3B Latte verrà coinvolta in un importante piano di investimenti dedicato all’efficientamento della capacità produttiva, allo sviluppo di nuove linee di prodotto, e soprattutto all’internazionalizzazione della distribuzione della gamma prodotti in nuove aree geografiche e mercati, nel pieno rispetto della propria identità e tradizione, al tempo stesso delineando un chiaro percorso di sviluppo e di crescita.

«Questo è un momento speciale per tutti noi – ha commentato il presidente del Gruppo Antonio Auricchio –. Esiste una perfetta complementarietà fra noi e 3B Latte: durante questi mesi abbiamo potuto apprezzare le forti affinità culturali e valoriali nel modo di fare impresa e nella dedizione assoluta alla qualità ed alla produzione artigianale, fra il nostro Gruppo e 3B Latte».

«Vediamo importanti opportunità di sviluppo – ha aggiunto l’ad Alberto Auricchio – anche nella distribuzione internazionale degli eccellenti prodotti 3B Latte e nello sviluppo di progetti congiunti di innovazione. Penso che insieme sapremo rispondere al meglio ad un mercato, nazionale ed estero, che vede nella grande tradizione casearia italiana e ancor più in aziende come le nostre, una concreta offerta di prodotti unici e distintivi».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti