Auto 2020, ecco le novità in arrivo

11/11Auto

Auto 2020 / Aston Martin DBX

default onloading pic

Il primo Sport Utility nei 106 anni di storia di Aston Martin, che il brand inglese definisce un SUV con l'anima di un'auto sportiva, vanta una struttura della carrozzeria molto leggera, ma al contempo incredibilmente rigida. Effetto ottenuta grazie all'utilizzo dell'alluminio incollato, un metodo di costruzione che Aston Martin ha perfezionato attraverso lo sviluppo delle sue auto sportive, che contribuisce al contenimento del peso complessivo. Le sospensioni pneumatiche adattive a tripla camera sono state combinate con l'ultimo sistema di controllo elettrico antirollio a 48V - per una maneggevolezza molto più simile a quella di un'auto sportiva che di un SUV - agli ammortizzatori adattivi elettronici e alle sospensioni pneumatiche per fornire al SUV la capacità di aumentare l'altezza di marcia di 45 mm, o di abbassarla di 50 mm, per adattarsi a qualsiasi gamma di terreni. La trazione è integrale con differenziale posteriore autobloccante a controllo elettronico, torque vectoring e ripartizione variabile della coppia, ripartita di base al 53% verso il posteriore.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti