LA 36ESIMA EDIZIONE

Auto d’epoca: la mostra di Padova tasta il polso al mercato

Chiuderà il 27 ottobre la 36° esposizione di auto e moto d’epoca. Un appuntamento tradizionale per un settore che non conosce la crisi, alimentato soprattutto dai collezionisti del Nord Europa, Germania in testa

di Gerardo Pelosi


default onloading pic
La Porsche 911 2.2 S del 1970, restaurata dal Centro assistenza Porsche Padova est, vincitrice del quinto concorso di restauro Porsche Classic. Padova, 24 ottobre 2019 (Ansa/Alessandro Di Meo)

3' di lettura

PADOVA – Tra aste, mostre esclusive e nuovi percorsi espositivi la 36° mostra di auto e moto d’epoca alla Fiera di Padova che si chiuderà domani, 27 ottobre, tasterà il polso a un mercato che non conosce la crisi, alimentato soprattutto dai collezionisti del Nord Europa, Germania in testa.

Con undici padiglioni, 90mila metri quadrati di superficie espositiva, 1.600 espositori e 5mila auto presenti, la Mostra di Padova si conferma appuntamento obbligato per tutti gli appassionati di auto storiche in Europa. Si punta a superare le 150 mila presenze dopo i 120mila visitatori dello scorso anno. L’asta di Finarte ha battuto pezzi unici come la “barnfind” Maserati 3500 GT Touring del 1961 che fu guidata da Manuel Fangio durante i suoi soggiorni in Italia, una rara Cisitalia Cabriolet del 1948 e un’Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet carrozzata Pininfarina del 1947.

Dall’Itala della Parigi-Pechino alla Ferrari di Agnelli
Tra migliaia di auto in vendita anche una raccolta di collezioni e modelli che hanno fatto la storia dell’automobile come la Italia 34/35 HP del Museo di Torino che vinse nel 1907 il raid Pechino Parigi in 60 giorni. La Fondazione Macaluso ha portato a Padova due capolavori del design: la Bizzarrini 5300 GT del 0'68 e la Ferrari 275 GTB/4 del '67. In primo piano anche l’esposizione delle barchette Ferrari nella mostra “Le Rosse in abito da corsa” a cominciare dall 166 MM di Gianni Agnelli esposta al MoMa di New York fino all’ultima Ferrari Monza SP. Visibili anche la 340 MM Vignale, 375 Barchetta Pininfarina, 250 MM Pininfarina uno dei quattro esemplari mai costruiti di 857 S, la Ferrari Monza 750 la 50'0 Mondial fino alla youngtimer 550 Barchetta.

Per ricordare i 100 anni di Zagato sono esposti i modelli del Club Lancia in prestito dalla collezione Museo Nicolis di Verona a cominciare dalla Lancia Flaminia Super Sport Zagato del 1965. Tra passati e presente sono molte le case presenti a Padova. Il marchio francese Alpine torna sulla scena con la leggendaria A110 S regina di Montecarlo e porta in anteprima la nuova A 110 S da 300 cavalli. Presente anche la Dallara con la storica F382 e l’avveniristica Dallara Stradale. E poi ancora gli anniversari: i 100 di Bentley, la Ford con i 60 anni del brand Transit e poi l’ultima versione Custom Plug-In Hybrid, McLaren, Seat e Porsche.

Una mostra con prezzi per tutte le tasche
Il salone di Padova si caratterizza come ogni anno per mettere insieme grandi marche da Rolls Royce e Bentley degli anni ‘20 alle grandi sportive degli anni ‘50' e '60 come Mercedes 300 Sl e Ferrari Daytona fino alle piccole ma ricercate utilitarie che hanno scritto la storia della mobilità.

Le icone storiche del mondo dell'auto dal fascino perenne in mostra a Padova

Le icone storiche del mondo dell'auto dal fascino perenne in mostra a Padova

Photogallery43 foto

Visualizza

Ognuno può trovare la sua auto d’epoca con fasce di prezzo molto diverse. Auto da oltre 400mila euro come l’Alfa Romeo alleggerita del '57 (la GTA dell'epoca) a una Sz scovata in un garage sotterraneo in Piemonte. Resta molto forte la domanda per il Volkswagen Maggiolino degli anni ‘60 e le Fiat 500. Vastissima come ogni anno l’offerta di ricambi specializzati con un incremento degli espositori europei.

Anche oggetti da collezione per il mondo dei motori
A fianco delle auto un intero mondo di accessori e documenti storici sarà visibile a Padova. Oggetti da collezione accessori e capi di abbigliamento di qualità dai leggendari bauli d’epoca di Vuitton a foulard di Hermes, Giugiaro e Ferragamo. Presenti anche artigiani di altissima qualità e grandi firme dell’abbigliamento sportivo da Gulf al Merchandising del marchio 1000 Miglia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...