PREMI

Auto dell’anno 2021, ecco i sette modelli finalisti

In attesa dell'annuncio previsto per l’1 di marzo sono state svelate le nuove vetture, due le full elettric, che si contenderanno il titolo di Auto dell'anno 2021

di Corrado Canali

2' di lettura

Sono sette le auto finalisti selezionati nei giorni scorsi dalla giuria internazionale su una prima base di vetture che era di 29 modelli espressione di 19 diversi marchi ed è interessante notare come tra queste ci siano ben due elettriche pure, a dimostrazione che quattroruote a batteria sono ormai parte integrante delle opzioni previste alle quali si aggiunge la variante sempre elettrica della Citroen C4 e altri 4 modelli disponibili che sono proposti anche in versione elettrificata. Eccoli Citroen C4, Cupra Formentor, Fiat Nuova 500, Land Rover Defender, Skoda Octavia, Toyota Yaris e la Vw ID.3.

Fiat 500 e Toyota Yaris l’hanno già vinto

La vincitrice come sempre negli ultimi anni sarà annunciata il prossimo 1 marzo con un evento online, visto che la sede naturale che era il Salone dell'auto di Ginevra non potrà anche quest'anno ospitarne l'evento. Da segnalare che nel 2020 la vincitrice era stata la nuova Peugeot 208, mentre va poi sottolineato che due marchi come Cupra peraltro di recente debutto, ma soprattutto Land Rover uno storico marchio non hanno mai vinto il premio almeno fino a oggi. Un'ulteriore curiosità: la Toyota Yaris e la Fiat 500 si sono già aggiudicate il titolo, rispettivamente, nel 2000 e nel 2008.

Loading...

I due modelli iconici sono anche full electric

Fra le elettriche la sfida potrebbe essere proprio fra due icone, il cinquino elettrico made in Fiat per la sua storia e per l'appeal che ancora esercita e la ID.3 la prima elettrica della grande famiglia di vetture a batteria che nei prossimi anni il brand di Wolfsburg commercializzerà sul mercato. Uno scontro fra titani che metterà in crisi più di un giurato, ma che rappresenta al meglio la rivoluzione elettrica che si è ormai avviata e che nei prossimi anni è destinata a cambiare del tutto la mobilità su strada. Da capire se le due vetture siano in grado di esercitare questo loro vocazione su tutti i giurati.

Cupra e Land Rover non l’hanno mai vinto

Capitolo marchi che non hanno ancora vinto l'ambito titolo di auto dell'anno. Lo scontro sarà fra la debuttante Cupra che come noto è il marchio di modelli più performanti di Seat che si segnala anche per uno stile inedito e che non è passato inosservato e che dunque potrebbe attrarre la componente fra i giudici che da più importanza al look dei nuovi modelli. Ma a tenere testa alla Cupra c'è un autentico mito che si è rinnovata quello del Defender made in Land Rover e che per la storia che rappresenta nel settore automotive merita di sicuro un premio da considerarsi perchè no alla carriera.

Skoda mette in campo la storica Octavia

Poi tutti gli altri che in ordine rigorosamente alfabetico sono Citroen con la nuova C4 proposta come ormai tutti le nuove vetture di Psa nelle tre varianti a benzina, diesel e elettrica. La Skoda Octavia che meriterebbe il titolo per una costante crescita in termici di qualità, proposta di soluzioni fuori e dentro l'auto che si sintetizzano in ogni nuova Octavia. E poi la Yaris che per Toyota è ormai il modello di punta in Europa e anche quello in grado di offrire la soluzione più green oggi spendibile sul mercato, il full hybrid. Non resta che aspettare marzo per sapere quale sarà considerata l'auto migliore.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti