Mercato e Industria

Auto elettriche, le batterie cinesi Svolt sbarcano in Germania

Prima fabbrica europea per il gruppo orientale

default onloading pic

Prima fabbrica europea per il gruppo orientale


1' di lettura

La cinese SVolt Energy Technology prevede di investire circa 2 miliardi di euro in Germania per costruire la sua prima fabbrica in Europa.

L'impianto avrà una capacità di produzione fino a 24 GWh per alimentare tra 300.000 e 500.000 auto elettriche all'anno. La produzione dovrebbe iniziare alla fine del 2023 nel sito vicino a Saarlouis, lungo il confine tra Germania e Francia. SVolt ha dichiarato che impiegherà fino a 2.000 lavoratori nella nuova fabbrica.

Loading...

L'azienda è in trattative con diverse Case auto per siglare accordi di fornitura di batterie ha dichiarato il capo vendite Maxim Hantsch-Kramskoj. Per lo stato tedesco del Saarland la fabbrica di SVolt sarà il più grande progetto di investimento industriale da quando Ford ha aperto la sua fabbrica nel land mezzo secolo fa ha detto il ministro dell'Economia Anke Rehlinger

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti