bev

Auto elettriche, Bmw iX3: tutto quello che sappiamo sul suv compatto a batteria

In vendita da maggio la nuova versione 100% elettrica deriva da quella già commercializzata in Cina. Ha passo lungo e offre una griglia anteriore che è un “pezzo” unico

di Corrado Canali


default onloading pic
Bmw iX3

2' di lettura

iX3 è in piena marcia di avvicinamento in vista del lancio previsto a maggio. Il suv elettrico di Bmw è prodotto nella fabbrica di Shenyang, in Cina per il quale la casa tedesca ha avviato una “joint venture” con il produttore locale Brilliance Auto.

L'ultima news di BMW è un particolare interessante della vettura: si tratta dei cerchi in lega aerodinamici, studiati per massimizzare l'efficienza e minimizzare i consumi. Stando alle ricerche effettuate dalla stessa casa, l'area delle ruote può influire fino al 30% sull'efficienza di un'auto, quindi, oltre a curare i giusti flussi d'aria nella zona dei passaruota, Bmw ha realizzato un cerchio in lega quasi “chiuso”, utilizzando materiali leggeri come l'alluminio, con inserti in metallo e in plastica che ne riducono il peso del 15%.

Il nuovo cerchio rispetto a quelli standard montati sulla X3 a motori termici ha una resistenza aerodinamica migliore del 5%, il che consente di tagliare i consumi della Bmw iX3 del 2%, pari a circa 0,4 kWh/100 km, ottenendo ben 10 km in più di autonomia.

La Bmw iX3 è accreditata di 440 km di autonomia con le batterie da 74 kWh, di una potenza di 286 cv e di 400 Nm di coppia erogati dalla quinta generazione dell'eDrive il pacchetto che comprende il motore elettrico, la trasmissione e l'elettronica inseriti in un unico involucro che trasferisce la potenza alle ruote posteriori.L'accumulatore installato sotto il pianale dispone, invece, dell'ultima evoluzione delle celle NMC-811 di forma prismatica.

Gli ingegneri, sfruttando i lavori di ricerca del Battery Cell Competence Centre di Monaco di Baviera, in aggiunta, sono riusciti a ridurre di oltre due terzi la quota di cobalto contenuta nella batteria e di aumentare la densità di energia del 20%. Per la prima volta tutte le materie prime della batteria della Bmw iX3 come Litio e Cobalto, vengono acquistate direttamente dalla Bmw e in seguito consegnate al produttore delle celle così come prevedono le normative ambientali.

La Bmw iX3, inoltre, diventerà il primo modello del brand disponibile sia con motori convenzionali, a benzina e turbodiesel, ma anche con trazione ibrida e 100% elettrica. Il suv a batteria deriva dal modello medio X3, ma è a passo lungo perchè progettato per le vendite in Cina e ha un look che si segnala per per la mascherina destinata a tutte le Bmw a zero emissioni con la griglia anteriore che è diventata un “pezzo” unico e non è più suddivisa in due parti come per i modelli del costruttore di Monaco con sotto al cofano motori termici.

Per approfondire:
Auto elettriche per la città: le dieci alternative di taglia compatta
Speciale/Auto elettriche: i modelli e le tecnologie

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...