SUV ALLA SPINA

Auto elettriche, debutta Ariya e segna l'inizio di una nuova era per Nissan

Il primo crossover 100% elettrico del brand giapponese porta al debutto un'avanzata tecnologia EV che abbina il piacere della guida a zero emissioni, con una più estesa autonomia e l'elevata capacità di ricarica

di Corrado Canali

default onloading pic

Il primo crossover 100% elettrico del brand giapponese porta al debutto un'avanzata tecnologia EV che abbina il piacere della guida a zero emissioni, con una più estesa autonomia e l'elevata capacità di ricarica


3' di lettura

Ariya è l'espressione del nuovo stile e della tecnologia di Nissan, un mix, insomma, di estetica e funzionalità. Ma non solo. Ariya è anche parte integrante del piano di Nissan che prevede il lancio di 12 nuovi modelli nei prossimi 18 mesi. Inoltre, il costruttore giapponese che fa parte dell'Alleanza con Renault e Mitsubishi prevede di vendere entro la fine del 2024 oltre un milione di veicoli elettrici ed elettrificati e-Power e in aggiunta 1,5 milioni di veicoli con sistemi di guida autonoma, per 20 nuovi modelli destinati al lancio in 20 diversi mercati al mondo.

Lo stile senza tempo e un'eleganza percepita

I fari a Led, realizzati con quattro mini proiettori da 20 mm, sono abbinati con degli indicatori di direzione sequenziali una delle tante esclusive del nuovo frontale di Nissan. Vista di lato, Ariya mette in mostra una linea del tetto bassa ed elegante, quasi da coupè. I grandi cerchi in alluminio da 19 pollici a 5 razze conferiscono alla vettura un senso di dinamicità e di sportività. La fascia anteriore e posteriore sono unite da una linea che attraversa tutto il profilo della vettura. La parte dietro, infine, è caratterizzata da un montante inclinato, mentre le luci dietro offrire un effetto oscurante quando l'auto è parcheggiata, ma un'illuminazione rossa se in uso.

Cinque le versioni destinate al mercato europeo

A due ruote motrici o a trazione integrale. La nuova Nissan Ariya è in grado di soddisfare le esigenze di un'ampia gamma di utilizzatori. La versione dell'Ariya da 63 kW ha due ruote motrici ed è, ad esempio, l'ideale per gli spostamenti da e per i centri abitati pendolari visto che percorre fino a 360 km. La versione dell'Ariya da 87 kWh sempre a due ruote motrici offre un'autonomia fino a 500 km per quanti decidono di affrontare viaggi più lunghi. La versione a trazione integrale l'Ariya e-4ORCE da 63 kWh, invece, è accreditata di prestazioni più brillanti e un'ampia dotazione di tecnologie innovative, tra cui i due motori elettrici e tecnologia di controllo e-4ORCE per un'autonomia di 340 km. Inoltre l'Ariya e-4ORCE da 87 kWh a trazione integrale aggiunge più autonomia fino a 460 km e maggiore potenza. Infine l'Ariya e-4ORCE da 87 kWh Performance il top di gamma col mix ideale tra prestazioni e la tecnologia per 400 km.

Interni all'insegna di un minimalismo funzionale

L'abitacolo di Ariya è stato progettato per offrire oltre che efficienza anche comfort. Gli interni sono più simili a quelli di un'elegante lounge, piuttosto che quelli di un'auto più tradizionale. Il cruscotto minimalista di Ariya si abbina con la forma dell'abitacolo e con le portiere ed è privo di pulsanti e interruttori a differenza di quelli dei veicoli convenzionali. Le funzioni primarie di controllo del clima sono integrate nella parte centrale sotto forma di interruttori touch che vibrano quando vengono toccati e appaiono solo quando l'auto è accesa. Sotto la parte centrale del cruscotto si trova, poi, un vano portaoggetti e un ripiano pieghevole. Il design innovativo del tavolo a scomparsa trasforma di fatto l'abitacolo in un sorta di ufficio mobile.

Ariya porta al debutto il nuovo logo di Nissan

La nuova Nissan presenta anche il nuovo logo di brand giapponese che simboleggia l'impegno del costruttore verso l'innovazione destinate alla nuove generazioni di potenziali acquirenti: sarà adottato dai modelli Nissan di prossima introduzione. Il nuovo logo abbina due anime di Nissan: quella che guarda al futuro e l'altra che si fà alla tradizione del marchio. Il nome del brand rimane al centro così come la vocazione di Nissan per all'innovazione. Il tutto con linee inedite sia nella grafica che nella struttura d base.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti