BEV

Auto elettriche, l'Europa raggiungerà l'autosufficienza nelle batterie nel 2025

default onloading pic


1' di lettura

I paesi dell'Unione europea potrebbero produrre abbastanza batterie per veicoli elettrici entro il 2025 senza fare affidamento su celle importate secondo il vicepresidente della Commissione europea Maros Sefcovic. «Sono fiducioso che entro il 2025 l'Ue saraÌ in grado di produrre abbastanza celle di batteria per soddisfare le esigenze dell'industria automobilistica europea e costruire la nostra capacitaÌ di esportazione» ha dichiarato Sefcovic alla Conferenza europea online sulle batterie.

Oggi la Cina totalizza circa l'80% della produzione mondiale di celle agli ioni di litio, ma la capacitaÌ dell'Europa é destinata ad espandersi rapidamente secondo il vicepresidente della Commissione. L'Europa ha 15 fabbriche di celle in costruzione, tra cui gli stabilimenti dell'azienda svedese Northvolt in Svezia e Germania, l'impianto tedesco del produttore cinese CATL ed il secondo stabilimento dell'azienda sudcoreana SK Innovation in Ungheria. Sefcovic ha affermato che entro il 2025 le strutture europee previste produrranno abbastanza celle per alimentare almeno sei milioni di veicoli elettrici. Con la Commissione che prevede 13 milioni di veicoli a basse emissioni sulle strade europee entro il 2025 saranno peraÌ necessari ulteriori investimenti. «Dobbiamo fare investimenti significativi nella creazione di una catena di approvvigionamento e di un mercato del lavoro europei completi per supportare le fabbriche di batterie» ha dichiarato Jesper Wigardt, vicepresidente delle comunicazioni di Northvolt. Sefcovic ha risposto che il fondo di recupero da 750 miliardi di euro creato dall'Ue per la pandemia eÌ uno “strumento già pronto” per sostenere i progetti

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti