BEV

Auto elettriche, Jaguar I-Pace si aggiorna: la ricarica è più veloce e aumenta l'autonomia

Il crossover elettrico del brand inglese si aggiorna con un sistema che aumenta l'autonomia e con un inedito infotaiment che fornisce le informazioni necessarie per gestirne l'impiego

di Corrado Canali

default onloading pic

Il crossover elettrico del brand inglese si aggiorna con un sistema che aumenta l'autonomia e con un inedito infotaiment che fornisce le informazioni necessarie per gestirne l'impiego


3' di lettura

Sono passati appena due anni dal lancio, ma Jaguar ha deciso che era venuto il momento di rimettere mano al suo primo modello elettrico, l'I-Pace. Tuttavia più che un vero e proprio restyling di cui non si sentiva probabilmente la necessità, il model year 2021 del crossover del giaguaro è di fatto un aggiornamento che ha coinvolto, però, diversi aspetti del prodotto. A cominciare dal più importante quello del powertrain elettrico che guadagna un carica batteria di tipo trifase da 11 kW che accelera la ricarica della vettura sia dalla wallbox di casa sia delle colonnine pubbliche.

L'autonomia aumenta di una ventina di km fino a 470 totali

Con questa nuova modalità l'autonomia aumenterà di 53 km in un'ora, mentre se la ricarica è a corrente continua da 50 kW si recuperano fino a 63 km in 15 minuti che raddoppiano con le stazioni da 100 kW e oltre. Grazie all'esperienza che il brand inglese ha maturato partecipando al campionato mondiale di Formula E, il software di gestione della batteria è stato migliorato aumentando l'autonomia di una ventina di km senza modificare l'hardware. L'I-Pace mantiene sempre le batterie di 90 kWh e due motori elettrici uno per asse delle ruote: la potenza complessiva è di 400 cv, la coppia di 696 Nm. L'autonomia massima dichiarata dal costruttore inglese è ora di 470 km.

Loading...

Interni aggiornati e l'introduzione del sistema operativo Pivi Pro

Ma le novità non finiscono qui: infatti la I-Pace model year 2021 oltre ad offrire un quadro strumenti digitale di 12,3 pollici a cui aggiunge quello per l'infotainment da 10,0 pollici si arricchisce del nuovo sistema operativo Pivi Pro e della connessione 4G grazie ad una sim integrata che consentirà in futuro di ricevere tutti gli aggiornamenti software sia per il sistema multimediale che anche per quello di gestione della batteria o in aggiunta delle fasi di ricarica che potranno così beneficiare dei miglioramenti disponibili nei prossimi anni. Un'opzione che rappresenta un upgrade di notevole livello. Le novità includono anche gli aggiornamenti sul traffico in tempo reale e le informazioni sui punti di ricarica. Il navigatore utilizzerà i dati per prevedere percorsi con una buona disponibilità di punti di ricarica e informazioni su costi e tempistica stimata

Sistemi di localizzazione e anche di climatizzazione ai massimi livelli

Inedito è anche il sistema di telecamere a 360 gradi e ancora lo specchietto retrovisore ClearSight che tramite una microcamera integrata nell'antenna sul tetto offre una visione completa di ciò che è dietro la vettura senza che gli occupanti sui sedili posteriori o il carico nel bagagliaio possono renderlo in certi casi problematico. La climatizzazione, poi, dispone adesso della funzionalità di ionizzazione, col preciso l'obiettivo di eliminare i cosiddetti allergeni, visto che adesso è in grado di trattenere anche le particelle più fini. Il tutto può avvenire nel corso della fase di ricarica, dunque prima di iniziare un lungo viaggio.

L'estetica non cambia di molto ma sono previsti dei nuovi colori

Minimi, invece, gli interventi estetici che riguardano sia la finitura della calandra e altri dettagli della carrozzeria quali le calotte dei retrovisori esterni e le cornici dei finestrini. A cui si aggiungono dei nuovi colori oltre che una più ampia scelta di cerchi di lega. Invariato, invece, il design dell'abitacolo, così come le dimensioni della vettura che resta lunga 4 metri e 68 centimetri, larga 190 cm e alta 157 cm. La nuova I-Pace propone sempre un abitacolo per cinque passeggeri e un bagagliaio con una capacità di base di 656 litri che però si può ampliare ulteriormente fino a 1.453 litri complessivi, una volta che si sono abbassati tutti gli schienali dei sedili posteriori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti