INTERVISTA ALLa commissaria europea al commercio

Auto, Malstroem: «Illegali i dazi Usa, l’Ue reagirebbe»


Trump tende la mano all'Europa,slittano dazi sulle auto

1' di lettura

Sui dazi alle auto europee «il presidente Trump dovrà decidere se posticipare una scelta oppure prendere una decisione. Per ora non abbiamo avuto alcuna notifica. Dal nostro punto di vista posso solo dire che tariffe sarebbero illegali e che prenderemmo misure di risposta. Una lista è in corso di preparazione e saremmo in grado di adottare la decisione molto velocemente, così come facemmo quando gli Stati Uniti adottarono dazi su acciaio e alluminio». Lo assicura la commissaria europea al commercio, Cecilia Malmstroem, in
un'intervista al Sole 24 Ore in edicola venerdì 17 maggio.

La guerra dei dazi tra Usa e Cina «è pessima per l'economia mondiale. Inevitabilmente, se l'escalation nella guerra commerciale dovesse continuare, conseguenze negative si farebbero sentire a cascata in tutto il mondo», osserva Malmstroem, che definisce “preoccupante” l'eventualità che l'Iran esca dall'intesa sul nucleare. «La stabilità della regione già non è forte. Un ulteriore indebolimento sarebbe dannoso. Quello americano è un atteggiamento irresponsabile, tanto più che - sottolinea la commissaria Ue - osservatori indipendenti assicurano che l'Iran sta rispettando l'accordo sul nucleare del 2015. Peraltro, la questione si aggiunge a una lunga serie di fattori negativi per l'economia mondiale».

GUARDA IL VIDEO / Trump minaccia dazi su auto senza accordo con Ue

Nell'intervista, Malstroem osserva che gli accordi commerciali con Giappone e Canada si stanno rivelando di grande beneficio per l'Italia. «L'incremento italiano dell'export verso il Giappone è vicino al 20% annuo», mentre «l'export italiano verso il Canada è salito del 9% nel 2018 rispetto alla media dei
tre anni precedenti».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...