la polizia: non è terrorismo

Auto su pedoni all’aeroporto di Boston, dieci feriti. La polizia: «Non è terrorismo»

di Redazione online

Foto da Twitter

1' di lettura

Un’auto ha investito un gruppo di pedoni nei pressi dell’aeroporto Logan di Boston, ferendone dieci, di cui due sarebbero gravi. Lo ha annunciato la polizia della città del Massachussetts. La vettura, che è un taxi locale di Boston, ha investito alcune persone sedute a dei tavolini in un’area di sosta delle auto pubbliche. Si tratterebbe di soli tassisti, secondo le testimonianza raccolte sul posto, che di norma nell’attesa di una corsa «giocano a carte o a domino», ha dichiarato un altro conducente. La polizia ha subito interrogato il protagonista dell’accaduto, un 56enne di Cambridge, come comunicato dagli ufficiali di polizia presenti. Secondo una fonte delle forze di sicurezza citata dal Boston Globe, gli inquirenti hanno subito preso in esame la possibilità di un errore di guida. Si è fatto largo quindi l'ipotesi di un incidente sebbene resti la preoccupazione per attacchi terroristici alla vigilia del 4 luglio, la festa dell'indipendenza negli Stati Uniti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti