MERCATO

Auto, più noleggio e meno possesso: Oltre 40mila italiani hanno scelto di rinunciare all'auto di proprietà

di Giulia Paganoni


default onloading pic
(© uwe umstätter/imageBROKER)

2' di lettura

Aumenta il numero di automobilisti che sceglie di rinunciare all'acquisto dell'auto avvicinandosi alle nuove forme di condivisione, dal car sharing al noleggio a breve, medio e lungo termine. Oggi sono già circa 40.000 gli italiani che all'acquisto hanno preferito il noleggio a lungo termine, con un costo fisso e predeterminato. Entro fine anno si prevede che il numero raggiunga quota 50.000.

Convenienza media del 15% per percorrenza tra i 10 e i 25.000 km
La stima arriva da Aniasa, l'Associazione che all'interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità, che fornisce una panoramica su uno dei trend emergenti: il noleggio a lungo termine a privati nei nuovi scenari di mobilità sempre più proiettati verso l'uso, attraverso l'accesso, del bene auto.

Il noleggio a lungo termine mostra a pieno la propria efficacia ed economicità con automobilisti (anche senza partita Iva) che percorrono tra 10 e i 25.000 km annui, con una convenienza media del 15% rispetto alla proprietà del mezzo. In caso di percorrenze inferiori potrebbe essere conveniente valutare anche altre soluzioni di mobilità condivisa: nel contesto cittadino il car sharing offre una valida alternativa, così come il noleggio a breve termine per gli spostamenti nei fine settimana.

Formula All-Inclusive e utente tipo
La riuscita du questa formula è data dai pacchetti all-inclusive, che permette primo di non il capitale per l'acquisto e secondo di risparmiare tempo per la burocrazia dell'auto, dimenticandosi di bollo, assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria.

Visitando i siti dei diversi operatori del settore è possibile ottenere un preventivo sulla vettura che si vuole prendere a noleggio e sui servizi di interesse, sulla durata e i chilometri inclusi nel pacchetto. Per una city-car si possono spendere circa 240 euro al mese, IVA compresa, per una monovolume siamo sui 300. Bisogna comunque considerare la possibilità di un piccolo anticipo, valutare bene percorrenza media e durata dei contratti (generalmente da 36 a 48 mesi) e i servizi richiesti.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...