ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùModelli in arrivo

Auto, tutte le novità della collezione autunno inverno 2022-2023

Sono mesi densi per i grandi gruppi che in queste settimane stanno moltiplicando gli annunci di ogni brand. Al lancio vetture inedite e nuove interpretazioni dove dominano l’elettrificazione e il tema della sostenibilità a 360 gradi

di Corrado Canali

La Peugeot 408

3' di lettura

Un autunno caldo per l’auto. La ricetta scacciacrisi dei costruttori sembra essere un ricco programma di nuovi modelli molti dei quali a ruote alte, a cui si aggiungono le elettrificate e le 100% a batteria. In tema di suv i debutti dell’Alfa Romeo Tonale diesel e il suv compatto Maserati, la Grecale, mentre Bmw svela la nuova X1, anche in versione elettrica. Ma ad attirare l’attenzione saranno due suv che faranno parlare molto a lungo: si tratta delle nuove edizioni del suv Lamborghini Urus e della prima Ferrari a 4 porte e a ruote ruote, la Purosangue.

Alfa Romeo Tonale. Il suv compatto del biscione è ora disponibile anche nella versione diesel 1.600 cc da 130 cv destinato in particolare alla clientela business

Ma torniamo all’attesa versione diesel della Alfa Romeo Tonale che entra ufficialmente nei listini italiani con un prezzo di partenza di 35.500 euro che di fatto è lo stesso della 1.500 cc Hybrid da 130 cv. Il nuovo suv del Biscione che ha riscosso un successo sul mercato con le motorizzazioni ibride a benzina, amplia così l’offerta in attesa della plug-in hybrid da 275 cv. Gli allestimenti disponibili per il diesel sono gli stessi della Tonale Hybrid, siglati Super (da 35.500 euro) Sprint (da 38.000 euro) e Ti (da 40.500 euro).

Loading...

Maserati Grecale. Sfida Porsche Macan Più piccola di Levante ma tanto spaziosa

È in arrivo il secondo suv del Tridente. Un modello che non c’era e che alza l’asticella del marchio verso volumi di vendita mai raggiunti in passato. Lunga 4,85 metri, con prezzi a partire da 76 mila euro, la sorella della Levante o la gemella dell’Alfa Romeo Stelvio, perché ne sfrutta la stessa piattaforma Giorgio monta un 2.000 turbo.

Bmw X1. Si è aggiornato dentro e fuori, con motori mild hybrid, diesel, plug-in e full electric. In vendita da ottobre in due versioni xDrive e Msport

Il 2022 vede il debutto della terza generazione dell’X1, uno dei modelli più venduti dell’intera produzione di Monaco. Che si prepara ad offrire una delle novità più importanti della sua carriera: accanto alle versioni a benzina, diesel e ibrida plug-in arriverà anche l’elettrica, siglata iX1. E con un’autonomia dichiarata di circa 440 km. Sempre in tema di suv ecco la gamma Q best seller di Audi la Q3, la più venduta con oltre 13 mila unità e che ora si dota di nuove funzionalità all’insegna della democratizzazione tecnologica di Audi. Il giovane marchio Cupra si sta imponendo col suo modello di punta, la Formentor, che ora è proposto nella variante più performante VZ4 e col colore Taiga Grey in sole 999 unità. Al prezzo di 70.500 euro. È poi la volta dell’ammiraglia Dacia, la Bigster al debutto in settembre al Salone di Parigi. Un suv di taglia media con un nuovo stile e anche full hybrid ad un prezzo che solo Dacia può offrire.

DS7. Molto più di un restyling. Tante le novità estetiche o sotto al cofano più un pacchetto tecnologico di livello per connettività e per sicurezza

DS 7 il suv di punta della brand di lusso di Stellantis sarà in vendita a settembre a dei prezzi compresi fra 42.000 a 64.100 euro. L’offerta prevede un diesel e tre plug-in fino a 360 cv. E poi la nuova Honda Civic, una delle auto più vendute di sempre che arriva all’undicesima generazione. In Europa ad ottobre lo farà con un’offerta solo ibrida, basata sull’1.500 cc già dimostratosi esemplare sui suv CR-V e HR-V sul piano dei consumi. Con un’unica eccezione la sportiva Type R in vendita l’anno prossimo.

Lexus RZ 450e pensata per il piacere di guida

Per Lexus la RX 450e è il primo suv a batteria solo elettrico. Fra le chicche una trasmissione avanzata con sterzo opzionale by-wire abbinato al volante a cloche. L’autonomia dichiarata è di oltre 400 km.

XC-60, il primo plug-in di Mazda con autonomia di 60 km in elettrico

In Mazda stanno lavorando sull’elettrificazione con la nuova CX-60 offrono il loro primo plug-in da 327 cv offerto in 4 allestimenti che si differenziano per dotazioni e dettagli estetici a dei prezzi a partire da 49.950 euro. Nissan in attesa dell’Ariya il suv EV in arrivo nel 2023 lancia il Qashqai e-Power. Due motori, un elettrico da 190 cv e 330 Nm di coppia che muove le ruote dell’auto e un benzina di 1.500 cc a tre cilindri da 158 cv che genera l’elettricità per la batteria. Un ibrido che va come in elettrico.

La Peugeot 408, primo suv coupé del brand di Stellantis è offerto con due powertrain ibridi alla spina da 180 e 225 cavalli.

Peugeot lancia un modello, la 408, con una linea filante e offre tanto spazio a bordo. Niente diesel, ma solo benzina e ibridi plug-in. A breve prenotabile con consegna all’inizio del 2023.

Range Rover Sport fedele alla formula di successo.

Un mito fedele alla formula che è alla base del successo. È il nuovo Range Rover Sport in vendita a oltre 95mila euro.

Renault Austral, suv di taglia media erede di Kadjair

Due novità di punta per Renault: l’Austral l’erede del Kadjar che alza il livello qualitativo e la Zoe model year 2022 col motore elettrico da 110 o 135 cv. La batteria da 52 kWh che garantisce fino a 390 cv di autonomia.

L'erede del Bulli: il Vw ID.Buzz che invece è solo a batteria.

Infine, il ritorno di un’auto iconica: il Bulli di Volkswagen che rinasce elettrico e dedicato al trasporto persone con il nome di ID.Buzz o merci battezzato ID.Buzz Cargo. Entrambi offrono uno spazio a bordo generoso e notevole autonomia. la piattaforma è la Meb del gruppo Vw

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti