I fronti aperti

9/10Politica

Autostrade / Il destino di aspi appeso al braccio di ferro nel governo

default onloading pic
(Ansa)

Due anni di rinvii
Il 14 agosto saranno passati due anni dal crollo del ponte Morandi a Genova, costato la vita a 43 persone. Da allora, su input dei Cinque Stelle, è partito nel governo il procedimento per la revoca della concessione. Che non si è mai chiuso. Il M5S vuole la revoca e chiede che Atlantia, la holding della famiglia Benetton, ceda il controllo di Aspi a una cordata guidata da Cdp, F2i e fondazioni. Pd e Iv spingono per un accordo su tariffe, investimenti e maxipenale. Il premier ha promesso che il dossier sarà chiuso a breve. Ma per il

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti