Il quesito del lunedì

Avere la stessa residenza non è un obbligo per i coniugi

I benefici fiscali conseguiti per la tassazione agevolata, registro o Iva, per acquisto prima casa sono vincolati al fatto che l’acquirente risieda nel medesimo Comune in cui risulta l’abitazione.

di Alfredo Calvano e Attilio Calvano

1' di lettura

Il quesito. Ho acquistato un immobile nel 2017, con l’agevolazione prima casa, accendendo un mutuo. Poiché sono prossima al matrimonio, vorrei sapere se ho l’obbligo di cambiare residenza per prenderla nell’abitazione del coniuge. Qualora dovessi farlo, perderò tutti i benefici fiscali, compreso il diritto alla detrazione degli interessi del mutuo? A livello comunale, dovrò pagare l’Imu?
P.B.

La risposta. I coniugi non hanno l’obbligo di eleggere la medesima residenza anagrafica. In ambito fiscale i benefici conseguiti ai fini della tassazione agevolata, registro o Iva, per l’acquisto della prima casa sono vincolati alla residenza dell’acquirente nel medesimo Comune in cui insiste l’unità immobiliare, e non necessariamente all’indirizzo ove quest’ultima è ubicata.

Loading...

Per quanto riguarda l’Irpef, la detrazione degli interessi passivi è subordinata all’utilizzo dell’immobile come abitazione principale, ossia come dimora abituale (condizione materiale) che può anche non coincidere con la residenza anagrafica (condizione formale). Pertanto, se nel caso specifico, a seguito del matrimonio, la moglie va ad abitare nell’immobile del marito, la detrazione viene persa.Infine, in relazione all’Imu, per beneficiare dell’esenzione come abitazione principale occorre che il possessore e i componenti del suo nucleo familiare vi dimorino abitualmente e vi risiedano anagraficamente (articolo 1, comma 741, della legge 160/2019, di Bilancio per il 2020).

Il quesito è tratto dall'inserto L'Esperto risponde in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 26 aprile, un numero speciale dedicato alle domande e alle risposte sul tema degli sconti fiscali.

Consulta L'Esperto risponde per avere accesso a un archivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti