dati nielsen

Avocado, the matcha e semi, crescita record per gli acquisti di healthy food

Giornata mondiale dell’avocado il 31 luglio: per Just Eat ordini aumentati del 25%. Osservatorio Immagino: vendite a quota 6,5 milioni nel 2019

di E.Sg.

Vivomediterraneo: guida esperti per rinascita dieta mediterranea

Giornata mondiale dell’avocado il 31 luglio: per Just Eat ordini aumentati del 25%. Osservatorio Immagino: vendite a quota 6,5 milioni nel 2019


2' di lettura

Impennata di avocado e thè matcha nel carrello della spesa italiana: mettono a segno i migliori trend di vendite, conquistando i primi posti della «hit parade dei 26 ingredienti benefici più dinamici» rilevati nella settima edizione dell'Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy.

Le vendite di avocado e dei prodotti alimentari che lo contengono sono, infatti, sono aumentate di +92,9% in un anno (toccando quota 6,5 milioni di euro nel 2019) e di +143,8% tra 2016 e 2019: «valori che fanno di questo esotico frutto – afferma Nielsen – l'ingrediente best performer nel paniere».

Dall’huramaki al guacamole, in occasione della giornata mondiale dedicata all’avocado (31 luglio) Just Eat, leader nel mercato della consegna di cibo a domicilio, ha analizzato l'andamento degli ordini dei piatti che contengono questo ingrediente, registrando un incremento di richieste a domicilio, anno su anno, del 25% (pari a oltre 45 tonnellate, una quantità trainata soprattutto dalla cucina giapponese).

Secondo Nielsen, il successo dell'avocado ha trainato l'aggregato dei superfruit (prodotti che indicano in etichetta la presenza di mandorla, mirtillo, cocco, acqua di cocco o avocado), rendendolo il più rilevante per giro d'affari: quasi 762 milioni di euro di vendite, con la mandorla che resta la numero uno per presenza a scaffale (1,5% del paniere analizzato)

Non basta, invece, il boom di +99,8% di vendite del thè matcha (2,3 milioni di euro), per risollevare le sorti dell'aggregato dei superfood, che, passate le mode di goji (-18,6%) e alga spirulina (-17%), vede le sue vendite complessive contrarsi di -9,4% a valore

Ma la “famiglia” di ingredienti benefici con la maggior crescita annua (+28,5%) è stata quella dei semi e dei prodotti che li contengono: tra semi di lino, semi di zucca, sesamo, semi di chia e canapa, questo aggregato vale 82,1 milioni di euro.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti