energia

Axpo terza azienda ligure per fatturato Nuova sede a Genova

Da una ricerca del Cesisp emerge che Axpo contribuisce alla ricchezza dell’intero Paese con un valore complessivo pari allo 0,21% del Pil

di Raoul de Forcade

2' di lettura

Sale al terzo posto per fatturato tra le aziende liguri (e al 91° posto tra tutte le aziende in Italia) il colosso dell'energia svizzero Axpo. L’azienda ha celebrato i vent’anni dall’esordio in Italia, inaugurando una nuova sede ne centro di Genova, presso il palazzo per anni occupato dalla Rinascente e ora completamente ristrutturato.

Axpo Italia ha chiuso l’esercizio 2018-2019 con un fatturato pari a 2,37 miliardi, in crescita del 70% su base annua. Il margine operativo rettificato (Ebitda rettificato) è più che raddoppiato (+108%), arrivando a quota 87 milioni, mentre, nell'anno finanziario 2017-2018 aveva sviluppato un fatturato di circa 1,7 miliardi di euro.

Loading...

I vertici del gruppo hanno presentato una ricerca commissionata da Axpo Italia al Centro per lo sviluppo della sostenibilità dei prodotti dell’università di Genova e dell’Istituto di management della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa. Da questa ricerca emerge che Axpo contribuisce alla ricchezza dell’intero Paese con un valore complessivo pari allo 0,21% del Pil.

«La nostra presenza ventennale sul territorio italiano e i dati che emergono relativamente all’impatto sulle comunità locali - ha detto Salvatore Pinto, presidente di della di Axpo Italia - ci posizionano come un player sempre più importante del settore energia, con un ruolo rilevante per l’economia e la competitività del Paese, conquistato in 20 anni di impegno, e di cui siamo molto orgogliosi».

L’anniversario, ha chiosato Simone Demarchi, ad della divisione italiana del gruppo, «arriva in un momento complesso e travagliato (il riferimento è ovviamente al Covid, ndr) ma è anche un momento di svolta, in cui il Paese ha un’occasione unica di cambiamento e di sviluppo per un futuro migliore. Un futuro in cui sostenibilità, attenzione verso l’ambiente, digitalizzazione saranno tra le chiavi più importanti» dell’offerta di energia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti