finanza in borsa

Azimut, Borse volatili e tassi a zero? È l’ora dell’investimento alternativo

Il target è almeno 10 miliardi di masse gestite negli investimenti alternativi nel 2024. L’espansione estera crea rischi sulla qualità delle masse: l’istituto ribatte che la due diligence nell’M&A e i controlli continui limitano il pericolo

di Vittorio Carlini

default onloading pic
(Imagoeconomica)

Il target è almeno 10 miliardi di masse gestite negli investimenti alternativi nel 2024. L’espansione estera crea rischi sulla qualità delle masse: l’istituto ribatte che la due diligence nell’M&A e i controlli continui limitano il pericolo


6' di lettura

In primis c’è la volatilità delle Borse. Certo: il Vix, dagli oltre 82 punti del marzo scorso, è calato. E, tuttavia, resta su livelli strutturalmente più alti rispetto a quelli antecedenti allo scoppio della pandemia. Il che, unitamente all’incertezza sul futuro dovuta alla crisi economico-sanitaria, non invoglia troppo il risparmiatore ad esporsi sull’azionario.

Poi, non da quest’anno, ci sono i tassi rasoterra (o negativi) del mondo delle obbligazioni. Infine, seppure molti sottolineino che la “...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti