ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùanalisi tecnica

Azionario globale ancora sui massimi storici

L’indice Msci World mantiene i livelli sopra lo spartiacque di 2.250

di Andrea Gennai

default onloading pic
(© Javier Larrea)

L’indice Msci World mantiene i livelli sopra lo spartiacque di 2.250


2' di lettura

La scorsa settimana non ci sono state novità di rilievo sui listni borsistici internazionali da un punto di vista grafico. Le quotazioni stazionano sui massimi storici. L’indice ha provato a forzare ulterioriormente ma ha poi ripiegato.

Ci troviamo sempre in un’area mai sondata in passato e gli operatori procedono con prudenza. Intanto gli oscillatori si sono un po’ scaricati e l’indice resta ancora sopra il primo supporto.

I livelli e il bilancio

L’indice Msci World ha chiuso a 2.273 dopo aver raggiunto un massimo assoluto di poco superiore a 2.285 punti. I valori si mantengono al di sopra del massimo storico del gennaio 2018 (in area 2.250 punti). Questo è il livello monitorato dagli operatori a livello internazionale. Una discesa per alcune sedute sotto questa soglia potrebbe annullare l’ultimo impulso rialzista.

L’abbandono di 2.250 punti potrebbe aprire una fase di consolidamento ed alimentare nuove prese di beneficio senza compromettere il trend positivo di fondo. La struttura grafica di medio lungo termine evidenza da oltre un anno minimi crescenti e questo è il segnale più tangibile della forza del mercato.

Solo discese sotto 2.120 potrebbero dare un primo vero segnale di debolezza. Vorrebbe dire che il mercato ha abbandonato sia la media a 50 che quella a 200. In livello si trova a oltre 150 punti di distanza: un cuscinetto ampio che consente discese anche significative senza intaccare l’impostazione di fondo. Al momento l’unico fattore di potenziale rischio di breve è dato dalla volatilità ai minimi.

Quasi il 60% dell’indice azionario globale è rappresentato dagli Usa. È quindi fondamental monitorare quanto avviene negli States. A Wall Street l’indice S&P 500 resta sui massimi storici oltre 3.100 punti e solo discese sotto 3.025 punti potrebbe dare un primo segnale di avvertimento.

SUI MASSIMI

Andamento dell'indice Msci World nell'ultimo triennio con le medie a 50 e 200

Loading...

Per approfondire:
Piazza Affari, ecco quanti dividendi arriveranno dalle big nel 2020

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti