ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùanalisi tecnica

Azionario globale sui massimi e volatilità sui minimi

Nelle ultime settimane il copione sull’indice Msci World è rimasto immutato. Le quotazioni si portano in area 2.400 punti

di Andrea Gennai


default onloading pic
(© Javier Larrea)

2' di lettura

Un copione immutato. È quello che si registra sulle Borse internazionali nelle ultime settimane. I principali indici aggiornano nuovi massimi e la volatilità ha una tendenza in costante calo.

Un dato per tutti fotografa il rally in corso sull’Msci World: in pratica sono quattro mesi che l’indice non chiude su base settimanale sotto i minimi della settimana precedente. Ogni tentativo di discesa ha fatto scattare sempre delle ricoperture a conferma della forza del movimento in corso.

Il quadro e i livelli

L’indice Msci World ha terminato la scorsa ottava a 2.415 punti con un movimento molto pulito che non ha dato mai segnali di cedimento. Da inizio ottobre, punto di partenza dell’attuale rally, l’indice ha guadagnato oltre il 12 per cento.

Gli indicatori continuano a segnare una situazione di ipecomprato ma il rally resta saldamente in piedi. Difficile individuare un target visto che i l mercato si muove in un’area inesplorata. Nel breve un primo segnale di debolezza, da un punto di vista statistico, sarebbe una chiusura sotto il minimo delle settimana precedente e questo per l’ottava entrante vuole dire l'area intorno a 2.375 punti.

Anche se questo accadesse l’impostazione resterebbe al rialzo in un’ottica di medio termine. Il livello su cui sono puntati tutti gli occhi del mercato è quello dei 2.250 punti, corrispondente la precedente massimo storico toccato nel gennaio del 2018. Solo alcune discese sotto questo livello potrebbe decretare l’esaurimento dell’ultimo impulso da un punto di vista grafico aprendo una possibile fase laterale.

A trainare ancora una volta le Borse mondiali è Wall Street. La forza del listino Usa continua a restare schiacciante verso le altre aree geografiche. L’indice S&P 500 ha aggiornato nuovi massimi storici oltre 3.300 punti .

SUI MASSIMI

Andamento dell'indice Msci World nell'ultimo triennio con le medie a 50 e 200 giorni

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...