analisi tecnica

Azionario globale di nuovo a un bivio

Le quotazioni dell’indice Msci World restano vicine al supporto strategico di 2.050 punti. Segnali di forza sopra 2.150 punti

di Andrea Gennai


default onloading pic
(Adobe Stock)

2' di lettura

Il mese di agosto si sta rivelando più turbolento del previsto per l’azionario internazionale. La volatilità è salita ai massimi dell’anno e quella che si prospetta è una seconda parte del mese all’insegna della grande incertezza. L’azionario si trova a un bivio: vicino ai supporti vitali per il mantenimento del trend di lungo periodo. E le prossime sedute saranno determinanti per capire cosa aspetta il mercato. Una rottura di questi supporti potrebbe aprire le porte a un autunno difficile.

I livelli e il bilancio

L’indice Msci World ha chiuso a 2.108 punti. Per la seconda settimana consecutiva l’indice ha terminato le contrattazioni sopra i minimi settimanali anche se i valori restano ancora ben al di sotto della media a 50 periodi: sul mercato ci sono tentativi di acquistare sui minimi, ma l’indice è chiamato già da lunedì a nuove prove. Il quadro grafico evidenzia infatti massimi discendenti e questo getta un’ombra su un recupero più solido.

A UN BIVIO

A UN BIVIO

È necessario che le quotazioni si portino sopra 2.150 punti per rompere l’ultimo top del rimbalzo e uscire dalle secche. Se questo non dovesse avvenire sale il rischio di bucare la ribasso la media a 200 periodi che passa in area 2.080 punti e soprattutto di avvicinarsi al supporto strategico di 2.050, la cui rottura al ribasso decreterrebe la fine del trend rialzista di medio e lungo termine.

La scorsa settimana il bilancio dei principali listini internazionali è stato prevalentemente negativo. Il recupero nella seduta di venerdì non ha impedito di chiude l’ottava in rosso per il Dax, che lascia sul terreno circa l’1 per cento. Piatto il Ftse Mib.  Flessione dell’1% circa anche per l’indice S&P 500 a Wall Street.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...