asset management

Banca Generali verso l’acquisizione di Nextam Partners

2' di lettura

Banca Generali punta su Nextam Partners e annuncia un’offerta vincolante per rilevare l’intero capitale della società. Offerta accettata da parte degli azionisti della boutique finanziaria attiva dal 2001 nell’asset e wealth management oltre che nell’advisory per la clientela private e istituzionale in Italia. L'operazione si inserisce nella strategia di crescita avviato da Banca Generali nel private
banking, al fine di rafforzare la gamma dei servizi offerti e le proprie competenze distintive nell’asset management e nell’advisory. Il deal porta in dote a Banca Generali un portafoglio clienti High Net Worth (2.500 clienti) e masse gestite per 5,5 miliardi di euro in advisory oltre a 1,3 miliardi di euro in asset management.

Mossa (Banca Generali): volatilità mercati figlia degli algoritmi

Il gruppo Nextam Partners, riconducibile per l'80% ai tre soci fondatori – gestori indipendenti – e per il restante 20% ad altri azionisti italiani ed esteri) è costituito da Nextam Partners sgr, Nextam Partners sim, con sedi a Milano e Firenze, e Nextam Partners Ltd., con sede a Londra.

Loading...

L’operazione sarà sottoposta alle autorizzazioni e agli usuali adempimenti normativi e regolamentari previsti. Banca Generali è stata assistita da PwC in qualità di advisor finanziario e DLA Piper come advisor legale; Nextam Partners da Mediobanca - Banca di Credito Finanziario in qualità di advisor finanziario e dallo Studio Visentini Marchetti e Associati in qualità di advisor legale.

Il Gruppo Generali mette a segno un colpo in Polonia

Sempre oggi Assicurazioni Generali ha annuncaito di aver siglato un accordo con il gruppo tedesco Union Asset Management Holding per l’acquisizione del 100% della società di asset management polacca Union Investments TFI. La transazione è soggetta all’approvazione delle autorità regolamentari. L’acquisto rafforzerà significativamente la presenza di Generali in Polonia. Union Investement TFI è infatti il sesto operatore di asset management del Paese con 3,3 miliardi di asset gestiti. Con circa 135.000 investitori retail e 550 istituzionali vanta una vasta gamma di fondi diversificati in equities, fixed income e absolute-return. Inoltre è dotata di competenze per la produzione interna di prodotti di investimento come di altre soluzioni di investimento. «In aggiunta alla nostra piattaforma multi-boutique per l’Europa annunciata nel maggio 2017, vogliamo beneficiare delle opportunità di crescita nell’area CEE, in
particolare in Polonia, il mercato più significativo dell'area - ha spiegato Timothy Ryan, Ceo di Generali Asset Management -. Faremo leva sulla posizione di forza di Generali Polonia e Union Investment TFI, coniugando la nostra expertise con quella degli esperti locali dotati di un eccellente track record, per
garantire le migliori soluzioni di investimento possibili ai nostri clienti».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti