Vigilanza

Banche, dal 2022 gli esami verdi della Bce: ecco come funzioneranno

Atteso tra marzo e luglio, sarà un esercizio di apprendimento

di Isabella Bufacchi

Aggiornato il 19/10/2021 Ore 15:00

(REUTERS)

I punti chiave

  • Nessun impatto sul capitale
  • L’approccio progressivo
  • Un’articolazione in tre moduli

4' di lettura

Il primo stress test sui rischi climatici indirizzato alle banche europee significative vigilate dalla Bce sarà condotto nel 2022, tra marzo e luglio, con un approccio qualitativo, cioè senza impatto diretto sui requisiti prudenziali, sul capitale di vigilanza. Si tratta puramente di un “esercizio di apprendimento” per consentire alle banche e alla supervisione bancaria di identificare «le vulnerabilità, le pratiche migliori e le sfide» poste dal cambiamento climatico che è una fonte di rischio finanziario...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti