ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCredito

Banche Popolari, cade il muro: anche le piccole cedono sul voto capitario

Emendamento al decreto Sostegni Bis approvato in Commissione Bilancio. Apertura del capitale a soci esterni con la possibilità che assumano il controllo

di Laura Serafini

(Adobe Stock)

2' di lettura

La pandemia abbatte un altro dei muri che fino a ieri sembravano insormontabili. Il mondo delle banche popolari cede sul principio inviolabile del voto capitario - ovvero per ogni azionista un solo voto a prescidere delle azioni possedute - e accetta l’apertura del capitale a soci esterni con la possibilità che possano assumere il controllo della governance. Una rivoluzione in arrivo, ovviamente per le banche popolari con attivi inferiori a 8 miliardi, perchè quelle sopra la soglia ormai sono diventate...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti