AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùborsa

Banco Bpm sotto i riflettori, Girondi e Ubs si rafforzano nel capitale

L'imprenditore mantovano è salito al 5%, mentre il colosso svizzero ha una partecipazione potenziale pari al 6%

di Enrico Miele

Giuseppe Castagna AD di Banco Bpm

1' di lettura

Banco Bpm sotto i riflettori a Piazza Affari dopo le novità nell'azionariato emerse giovedì 29 ottobre. Il mercato si interroga in particolare sul blitz con cui l'imprenditore Giorgio Girondi, presidente di Ufi Filters, ha aumentato la sua quota dall'1,02% al 4,98% del capitale. Ma le novità in casa Banco Bpm non finiscono qui, visto che anche Ubs - come emerge dagli aggiornamenti Consob - ha in mano una quota in strumenti finanziari del 6,38% (si tratta per buona parte di posizioni lunghe). Si tratta, notano gli analisti, di posizioni rilevanti visto che il Banco non ha un nocciolo duro di azionisti.

Inoltre, come riporta Il Sole 24 Ore, gli acquisti di Girondi non sarebbero stati effettuati d'intesa con il vertice della banca ma l'obiettivo sarebbe proprio quello di dare stabilità a Piazza Meda (e di contare in vista di una possibile stagioni di aggregazioni bancarie). Gli analisti si interrogano così su quali saranno le mosse dei soci forti della banca, da settimane al centro di indiscrezioni su una possibile aggregazione con la francese Credit Agricole.

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti