ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùcredito

BancoBpm, doppio tavolo sulle polizze. Per Cattolica l’ipotesi di una proroga

Il piano per allineare la scadenza degli accordi con Verona e con Covea. Oltre a evitare l'arbitrato con la coop aprirebbe a un maxiaccordo con Unipol

di Luca Davi

Mercati tra incognita ripresa e sfida Brexit. La svolta green delle banche

3' di lettura

L’esito delle discussioni è ancora tutto da definire. Ma è certo che in casa di Banco Bpm il cantiere sulla bancassicurazione è aperto. I tavoli sono stati avviati con i due partner principali, Cattolica e Covea. Con un obiettivo (ideale) di fondo: allineare le scadenze temporali degli accordi con entrambi di uno o due anni. Quando, magari, potrebbero essere più maturi i tempi per un riassetto complessivo con un nuovo partner. Un momento in cui ragionevolmente Unipol potrebbe essere il nuovo “compagno...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti