ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùPubblica amministrazione

Bankitalia: il debito pubblico italiano risale a settembre a 2.844,2 miliardi

Le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 35,4 miliardi, in aumento del 5,7 per cento (1,9 miliardi) rispetto a settembre 2022

“Sul debito pubblico evitare il breve periodo e orientarsi su 4/6 anni”

1' di lettura

Lo scorso settembre il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 3,8 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.844,2 miliardi. Lo comunica Bankitalia nel consueto report mensile sull’andamento di conti della pubblica amministrazione. Nel mese precedente il saldo contabile delle amministrazioni era sceso a 2.840,7 miliardi dopo i record toccati a giugno e soprattutto a luglio quando era arrivato a 2.858,7 miliardi.

+6,6% entrate tributarie primi 9 mesi

A settembre le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 35,4 miliardi, in aumento del 5,7 per cento (1,9 miliardi) rispetto al corrispondente mese del 2022. Nei primi nove mesi del 2023 le entrate tributarie sono state pari a 387,9 miliardi, in aumento del 6,6 per cento (23,9 miliardi) rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti