a 24 mattino

Baretta a Radio24: «Le banche riducano le commissioni sull’uso del bancomat»

Per il sottosegretario la riduzione dell'uso del contante deve essere accompagnata da una facilitazione dell’uso della moneta elettronica, ad esempio per gli anziani, con una riduzione dei costi della carta di credito

Manovra: lo sconto del Fisco vale più di quello dell’idraulico infedele

Per il sottosegretario la riduzione dell'uso del contante deve essere accompagnata da una facilitazione dell’uso della moneta elettronica, ad esempio per gli anziani, con una riduzione dei costi della carta di credito


1' di lettura

«Ci saranno sanzioni per chi rifiuta i pagamenti con bancomat, a proposito di questo stiamo discutendo con l'Associazione bancaria italiana la riduzione delle commissioni per favorire i commercianti nell'utilizzo del Pos». Lo ha detto il sottosegretario al ministero dell'Economia e delle Finanze Pier Paolo Baretta a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24.

«Anche la riduzione dell'uso del contante deve essere accompagnata da una facilitazione dell'uso della moneta elettronica, ad esempio per gli anziani con una riduzione dei costi della carta di credito. Il sistema deve cambiare per tutti».

GUARDA IL VIDEO - Manovra: lo sconto del Fisco vale più di quello dell'idraulico infedele



«Condivideremo modalità cuneo fiscale con sindacati»
«Le modalità del cuneo fiscale le condivideremo con i sindacati», ha detto Baretta.

«Ci sono diverse strade, una è quella di aprire alla platea degli incapienti ma verrebbe fuori una cifra bassissima; la seconda è sovrapporsi alla platea di chi percepisce la gli 80 euro; la terza ed è quella che io preferirei è quella di allargare la platea dai 26 mila fino almeno ai 35 mila euro. Si avrà un media di 40-50 euro al mese per più di 4 milioni. Quest'anno, perché il prossimo anno si raddoppia».

«La nostra spending review è poca e prudente»
Un miliardo e 8 per la spending review, è poco? «Sì, effettivamente è un obiettivo prudente dobbiamo fare un lavoro migliore senza aspettare l'autunno prossimo per capire dove incidere e con quali strumenti», ha concluso il sottosegretario al ministero dell’Economia Pier Paolo Baretta .

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti